e-Gov

Safen, la startup che riduce i consumi energetici dell’industria italiana

Safen Fluid & Mechanical Engineering è una startup che sviluppa e realizza soluzioni innovative per il risparmio energetico nel campo dell'ingegneria fluido-meccatronica, in particolare per quel che riguarda le reti pneumatiche industriali. Il team di ingegneri del Politecnico di Torino ha svillupato una linea di prodotti per migliorare le performance degli impianti industriali. 

Abbiamo intervistato Matteo Martinelli, co-fondatore della startup Safen.

migliori startup italiane

Startup italiane di successo

La rubrica è completamente dedicata alle nuove realtà imprenditoriali emergenti, ovviamente legate al mondo della tecnologia e del digitale. Ogni settimana Tom's Hardware darà visibilità a una startup e il suo fondatore, nella speranza che altri giovani possano trarre ispirazione. E magari qualche business angel o venture capital si metta una mano sul cuore e un'altra al portafogli. Scrivetemi a dario.delia@tomshw.it.

Perché a 50 anni dalla morte di John Fitzgerald Kennedy c'è una frase del discorso del suo insediamento che è ancora carica valore e forza propulsiva. "Non chiedete che cosa il vostro paese può fare per voi, ma cosa voi potete fare per il vostro paese".

Pronti. Partenza. Via!


Presentati

Sono Matteo Martinelli, ho 37 anni, e con Ivan Zambon dopo aver conseguito il PhD in Meccanica Applicata alle Macchine Politecnico di Torino, abbiamo creato insieme la startup Safen.


Presenta la tua startup

Safen Fluid & Mechanical Engineering S.r.l. è una startup insediata presso l'Incubatore del Politecnico di Torino, I3P S.c.p.a, che sviluppa e realizza soluzioni innovative per il risparmio energetico nel campo dell'ingegneria fluido-meccatronica, in particolare per quel che riguarda le reti pneumatiche industriali.

crov ds safen
CROV

Safen è stata fondata nel 2011 da Matteo Martinelli e Ivan Zambon amici dai tempi dell'università, laureati entrambi al Politecnico di Torino in ingegneria meccanica, dottori di ricerca in meccanica applicata ed esperti di fluidodinamica, dispositivi meccatronici e MEMS (Micro Electro Mechanical System). Grazie alle competenze maturate in dieci anni di ricerca accademica, affrontano e risolvono efficacemente problematiche industriali legate al controllo/dosaggio dei gas e dei fluidi (viscosi, non newtoniani o reologici).

Safen offre altri servizi come l'analisi e l'ottimizzazione di sistemi pneumatici industriali, la progettazione e realizzazione di dispositivi meccatronici customizzati e dispositivi di gestione, dosaggio e controllo di fluidi, l'analisi e revisione di progetti di strutture e dispositivi meccanici.

Tra i prodotti realizzati dalla startup c'è CROV, un prodotto elettromeccanico atto al risparmio energetico del cilindro pneumatico che sfrutta la filosofia innovativa sviluppata da Safen per ridurre i consumi di aria compressa. La tecnologia si fonda su un principio legato alla riduzione dei fenomeni laminativi, principali responsabili dei consumi energetici di un fluido.

safen 1

Il CROV permette di ridurre fino all'80% il consumo di aria compressa normalmente utilizzata per la movimentazione dei cilindri pneumatici e limita il consumo aggiuntivo derivante da eventuali perdite presenti sull'utenza.

Il CROV, grazie all'elettronica integrata ed alla comunicazione tramite tecnologia wi-fi, consente inoltre di avere un monitoraggio real-time sul funzionamento dell'utenza fornendo una serie di dati utili alla manutenzione preventiva. Il prodotto può essere utilizzato da tutte le realtà industriali che si servono di impianti e macchinari che consumano aria compressa.


La più grande difficoltà che hai incontrato nello sviluppo del tuo progetto

Il peso del rischio, non tanto quello che mi porto addosso, quanto il rischio indiretto che faccio vivere a chi lavora con me, è una responsabilità che a volte vorrei non avere. Anche scontrarsi con problemi e difficoltà di tipo finanziario che limitano e rallentano lo sviluppo e la crescita.


Un consiglio per tutti gli startupper

Analizzare gli scenari come se non ti riguardassero e poi prendere le tue decisioni di pancia. Se fai una startup deve avere il tuo stile, se il tuo è uno stile vincente lo sarà anche lei. Ti assorbirà in modo incontrollato quindi il tuo lavoro non potrà prescindere dal tuo stile. Sii te stesso, è una scommessa.

Investire molto nella creazione di un team di lavoro competente ed affiatato. Del quale ci si possa fidare ed al quale affidare quelle attività per le quali non si prova affinità, ma che sono assolutamente necessarie per la gestione integrale della società.


Un errore da non fare

Non puoi permetterti di non avere un buon team, circondati da persone innamorate di quello che fanno. Non determinare l'utilità di una persona in base a quello che sa fare, ma in funzione del risultato che vuole ottenere.

Chiudersi nei problemi che si presenteranno lungo la strada. Avere un team affiatato permette di avere feedback da più punti di vista ed aumenta la velocità e la qualità delle soluzioni trovate. Insieme è meglio!


Cosa cambiare in questo paese per favorire le startup

Il nostro Paese si sta già muovendo per creare un tessuto legislativo che accolga le esigenze delle startup, bisognerebbe accelerare il recepimento delle normative vigenti da parte degli Organi operanti nel settore per fare in modo che le startup possano dedicarsi in maniera intensiva allo sviluppo del proprio business innovativo. Siamo immersi in un tessuto industriale che non teme nessuno in quanto a competenza nel settore manifatturiero, e dobbiamo con tutte le nostre forze difendere e contribuire a far crescere.


Tre motivi per continuare a fare impresa e credere nel Made in Italy

È il lavoro più entusiasmante che io conosca, il made in Italy è sinonimo di passione e competenze, a prescindere dal successo l'unico vero motivo per continuare a fare impresa è la sensazione e l'illusione di essere padroni del proprio destino. E se non ti diverti non ne vale la pena, nemmeno se avrai successo.

Non c'è soddisfazione più grande del dedicarsi ogni giorno allo sviluppo del proprio sogno, lo sviluppo e la crescita di un'impresa richiede molti sacrifici ma la crescita della società diventa la nostra crescita personale e la nostra gioia.