e-Gov

Streaming Sky pirata a 8 euro al mese: 16 siti oscurati

La Guardia di Finanza ha oscurato Futurbox, un altro portale pirata specializzato nello streaming dei canali di Sky. Nello specifico i server sono stati localizzati in Ucraina, Germania, Russia e Romania, mentre la distribuzione coinvolgeva almeno altri 16 siti. I contenuti comprendevano tutti i pacchetti satellitari: dai film agli eventi sportivi in HD.

La Procura della Repubblica di Vallo della Lucania (Salerno), in collaborazione con la Guardia di Finanza di Agropoli, ha avviato le indagini su segnalazione della stessa Sky. Le perquisizioni a Bari e Taranto presso gli appartamenti di due persone hanno confermato l'attività di una vera e propria associazione a delinquere internazionale.

I canali italiani di Futurebox

Il kit pirata comprendeva un decoder web da 135 euro e una smartcard che consentiva di attivare un abbonamento (tutto incluso) da 8 euro al mese. Gli "italiani" si occupavano di promuovere i servizi Futurbox, mentre gli "ucraini" si dedicavano alle questioni tecniche. Per altro stupisce il fatto che anche blog italiani abbiano iniziato a parlare di questi servizi lasciando intendere che fossero legali.

La GdF ha proceduto con l'oscuramento attraverso l'inibizione dei DNS correlati ai 16 siti partner di Futurbox, e avviato la procedura per il blocco IP. In dettaglio si tratta di Tvsector.com, Pandadvr.com, opinionika.com, opinionica.com, moviepassnetwork.com, moviefanscentral.com, live-tv-show.com, life-tv-show.com, ioslivetv.net, getstream.net, galaston.com, futuforum.com, futucash.com, futuboxhd.com e futubox.to, futubox.com.

Secondo l'Ansa le indagini proseguono in tutta Italia e in altre sei nazioni diverse per identificare gli abbonati al servizio. Uno degli obiettivi è di cercare di quantificare il danno arrecato a Sky.