Spazio e Scienze

Super tempesta solare in arrivo, i cieli si accenderanno di aurore boreali dagli USA alla Scozia

Se nelle prossime ore vi troverete in alcuni degli stati più settentrionali degli USA o magari in Scozia, alzate gli occhi al cielo, potrete godere dello spettacolo delle aurore boreali anche a queste  latitudini. Tutto merito dell’eccezionale tempesta solare in arrivo, che non sembra rappresentare una minaccia per le telecomunicazioni, ma esclusivamente l’occasione di assistere a uno dei più incredibili spettacoli della natura.

Oltre alla Scozia, stando a quanto annunciato dallo Space Weather Prediction Center della NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration Space Center), potranno godere di questo fenomeno gli abitanti di Iowa, Minnesota, North Dakota, Montana, Michigan, Maine, New York, Vermont, New Hampshire e Washington.

Photo credit - depositphotos.com

Il fenomeno ottico è caratterizzato dalla formazione di enormi bande luminose nel cielo, che mutano velocemente forma e colore. E’ dovuto allo scontro tra le particelle cariche emesse dal Sole e la nostra atmosfera. Le particelle sono messe a seguito del verificarsi di un CME (Coronal Mass Ejection), ossia un’espulsione dalla corona solare di gas altamente ionizzati, un fenomeno legato all’attività magnetica solare, assai spettacolare ma assolutamente normale e frequente, che causa tempeste elettromagnetiche nella regione polare e, appunto, aurore boreali.

A detta degli esperti in questo caso il fenomeno potrebbe risultare visibile per più giorni, ma per goderne, il cielo dovrà non soltanto essere sgombro da nuvole ma anche molto buio, per questo si consiglia di allontanarsi dai centri abitati.