Spazio e Scienze

Un asteroide si schianta sulla Luna: ecco il filmato del botto

Abbiamo parlato tante volte del rischio che un asteroide colpisca la Terra. Ebbene uno grande come una piccola automobile si è schiantato contro la Luna l'11 settembre 2013, e i ricercatori spagnoli dell'Università di Huelva hanno filmato l'evento in diretta.

Gli scienziati stimano che l'oggetto pesasse circa 400 chilogrammi e, sebbene pochi ci abbiano fatto caso, se avessimo osservato la Luna mentre accadeva avremmo potuto vedere a occhio nudo un piccolo lampo luminoso. L'impatto si è verificato alla velocità di circa 90 mila chilometri orari nel momento in cui i telescopi del progetto MIDAS (Moon Impacts Detection and Analysis System) erano puntati sul nostro satellite proprio per monitorare gli impatti sulla superficie lunare, e l'hanno ripreso in diretta.

Boom

L'evento è raro perché gli impatti di questo tipo avvengono a velocità tali per cui le rocce si fondono e vengono vaporizzate quasi istantaneamente, producendo un bagliore termico di poche frazioni di secondo. In questo caso invece il lampo è durato 8 secondi.

L'alto numero di crateri sulla Luna lascia intendere che eventi come questo non sono così rari. La Luna infatti non è protetta da un'atmosfera come quella terrestre e il risultato è che anche le piccole rocce possono raggiungere la sua superficie. A rendere eccezionale l'evento è che finora nessuna aveva mai fatto "una diretta" di questa durata, e per questo le immagini sono già diventate un cult in Rete.

Il risultato è un cratere del diametro di una quarantina di metri, poca cosa rispetto alla devastazione di Tunguska. Si stima infatti che l'oggetto avesse un diametro compreso tra 60 centimetri e 1,4 metri, quindi molto più piccolo di quello che si schiantò su Tunguska, che fu stimato in 40 metri. Secondo gli scienziati l'impatto avrebbe comunque sprigionato la stessa energia di un'esplosione di 15 tonnellate di tritolo.