IoT

V-Auto by Vodafone, un gadget per guidare in sicurezza e tranquillità

V-Auto è un dispositivo piccolo e compatto, progettato per aiutarvi a monitorare lo stato di salute della vostra auto e il vostro stile di guida, capace anche di contattarvi tempestivamente nel caso in cui rilevi un incidente, permettendovi così di viaggiare in tranquillità e sicurezza. In caso di necessità (ad esempio se non doveste rispondere ai tentativi di contatto) la centrale operativa si occuperà anche di contattare le autorità.

Caratteristiche

Partiamo dicendo che l’installazione è semplice e veloce: basta collegare V-Auto alla porta OBD del veicolo e seguire le chiare istruzioni dell’app dedicata. Una volta terminato il processo, è subito possibile monitorare vari parametri della vettura.

Il dispositivo non è però compatibile con tutte le auto. Per facilitarvi la vita Vodafone offre, sulla pagina dedicata che potete trovare qui, un pratico strumento di ricerca grazie al quale scoprire rapidamente se vi sarà possibile usare V-Auto oppure no.

V-Auto by Vodafone

V-Auto è dotato di V-Sim, saldata al suo interno e senza scadenza, che gli permette di funzionare senza bisogno di avere una connessione WiFi o Bluetooth sempre attiva. C’è anche una batteria tampone, che garantisce fino a 30 minuti di autonomia extra quando V-Auto viene disconnesso dalla porta OBD, consentendogli di continuare a trasmettere la posizione.

Funzionalità

Una delle funzioni più utili di V-Auto è il servizio Auto SOS. Nel caso in cui il dispositivo rilevi un sinistro, sarete contattati da una centrale operativa che si sincererà delle vostre condizioni di salute e, se necessario, avvertirà le autorità competenti.

Per aiutarvi a migliorare lo stile di guida, V-Auto mostra un indice di guida sicura. Basandosi su rispetto dei limiti di velocità, accelerazioni, frenate e velocità con cui affrontate le curve, un algoritmo calcola un punteggio da 0 a 100 e assegna una sorta di voto.

L’indice di guida sicura suddivide il voto tra accelerazioni, velocità e indice di rischio stradale, quindi analizzando questi dati è possibile avere degli input utili per capire come migliorare il proprio punteggio.

Il GPS integrato registra la posizione in tempo reale, non solo quando siete in viaggio ma anche quando l’auto è parcheggiata. In quest’ultimo caso grazie al tracciamento potrete ritornare alla vostra macchina facendovi guidare dallo smartphone, sia che vi stiate muovendo a piedi sia che stiate utilizzando i mezzi pubblici o un’altra auto.

Tramite l’applicazione è possibile decidere di ricevere una notifica quando il veicolo viene parcheggiato o spostato oppure quando si esce o si entra nell’area sicura, definibile anch’essa tramite app.

Nella scheda “I miei viaggi” si possono infine visualizzare vari dati relativi a spostamenti quotidiani o gite fuori porta, come la distanza percorsa, la durata e l’indice di guida sicura ottenuto dal guidatore. La schermata mostra anche i momenti di accelerazione, segnalandone il livello di intensità.

Conclusioni

V-Auto costa 79 euro, ma se siete clienti Vodafone potrete acquistarlo a rate di 1,99 al mese per 30 mesi con un contributo iniziale di 9,99 euro. Per il funzionamento del dispositivo è necessario anche sottoscrivere un abbonamento dal costo di 5 euro mensili.


Il servizio Auto SOS funziona solamente nel paese in cui è registrato il cellulare, quindi non lo potrete sfruttare in caso di problemi durante un viaggio all’estero. Prima di un eventuale acquisto vi invitiamo anche a verificare che la vostra auto sia compatibile e dove effettivamente sia la porta OBD, non sempre facilmente raggiungibile.

V-Auto by Vodafone

Se vogliamo confrontare V-Auto con la concorrenza, possiamo considerare un dispositivo Black Box. Questo è generalmente fornito dalle compagnie di assicurazione ed è dotato di GPS e accelerometro, così da poter localizzare il veicolo e identificare eventuali impatti. Solitamente un apparecchio di questo tipo non fornisce informazioni al guidatore, o comunque lo fa in maniera limitata.

V-Auto invece, grazie all’app per smartphone e alla completezza dei dati visualizzabili, risulta migliore. Vi dà la possibilità di tenere sempre sotto controllo la vostra auto e di spostarvi in tutta tranquillità, offrendo in più servizi come Auto SOS che non solo aiutano a giustificare i 5 euro mensili di spesa ma permettono anche di viaggiare in maniera più sicura.