Auto

ACM City One, l’auto elettrica con autonomia “illimitata”

Veniamo subito al sodo: l’autonomia illimitata del titolo non è merito di qualche clamorosa scoperta scientifica o nuove batterie aliene. Si tratta di una trovata del marketing legato alla tedesca ACM City One, che punta sull’utilizzo di batterie intercambiabili. In pochi minuti, grazie agli appositi alloggiamenti sul tetto, è possibile sostituire la riserva elettrica come faremmo con un comune smartphone attaccando la scorta ausiliaria. Per una dimostrazione pratica, guardate il filmato in fondo a questo articolo.

Circa le origini dell’auto, si tratta di un progetto realizzato in ben sette anni con la collaborazione del Governo Merkel. L’obiettivo era affrontare i principali problemi legati alle auto elettriche guardando anche a nuove soluzioni per il futuro. Secondo Adaptive City Mobility, i creatori della City One, prossimamente l’auto non sarà più un oggetto “personale” ma verrà perlopiù condivisa. Da qui la realizzazione di un veicolo adattabile a molti usi differenti: soprattutto, il trasporto di persone o merci.

La stessa ACM annuncia “i consumi migliori della categoria” con 10 Kwh per 100 Km e una velocità massima di 110 chilometri orari. Dato che parliamo di un mezzo da città, dove la velocità media tocca se va bene i 40 Km orari, non dovrebbe essere una grossa limitazione. E infatti ne sono già state prenotate oltre 200.000 che saranno consegnate durante il 2023, anno in cui sarà disponibile la versione definitiva. In gran parte, le City One saranno dirette ai mercati asiatici e occidentali, ma soprattutto a località dove c’è forte richiesta per questo tipo di veicolo.

Il prezzo compreso tra 10.000 e 15.000 Euro mette questo modello in concorrenza diretta con i classici furgoni a motore termico che infatti vuole sostituire. Resta da vedere quant’è davvero pratica la soluzione delle batterie aggiuntive sul tetto o fornite da altre City One nella stessa flotta. La continua necessità di restare in movimento, per professioni come corriere o tassista, non consente di effettuare molte pause per un’eventuale ricarica. Quest’ultima, in ogni caso, sarà disponibile tramite una comune presa a muro senza adattatori o connettori specifici.

Vi serve più elettricità in movimento? C’è il powerbank da 10400 mah, con display esterno disponibile su Amazon.