Ibride e Elettriche

Amazon, energie rinnovabili: quattro progetti destinati all’Italia

Amazon porta avanti il grande impegno del Climate Pledge con l’obiettivo di raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040. In seguito alla presentazione della flotta aziendale composta esclusivamente da veicoli a zero emissioni, frutto della partnership tra Amazon e Rivian, il colosso dell’e-commerce annunciava il suo impegno nel combattere le emissioni di CO2.

Ad oggi la conferma arriva da nuovi investimenti che la stessa multinazionale di Jeff Bezos ha deciso di portare a termine. Australia, Francia, Germania, Italia, Sudafrica, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti, sono i protagonisti di 26 nuovi e inediti progetti. Non a caso, tali investimenti portano il numero totale di progetti in tale ambito a ben 127, tanto da diventare il più grande acquirente aziendale di energia rinnovabile.

Amazon ha dunque annunciato di aver investito in 26 nuovi progetti di energia eolica e solare per una somma di 3,4 gigawatt di capacità di produzione di energia elettrica. Tutto ciò porta il suo investimento totale in energie rinnovabili a 35 progetti con più di 4 GW di capacità nel 2020. Parliamo inevitabilmente del più grande investimento in energie rinnovabili in un solo anno.

Amazon sta contribuendo a combattere il cambiamento climatico muovendosi rapidamente per alimentare le nostre attività con energie rinnovabili, ha dichiarato Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon. Con un totale di 127 progetti solari ed eolici, Amazon è ora il più grande acquirente aziendale di energia rinnovabile di sempre. Siamo sulla strada giusta per gestire il 100% del nostro business con energie rinnovabili entro il 2025 – cinque anni prima del nostro obiettivo iniziale del 2030. Questo è solo uno dei molti passi che stiamo compiendo e che ci aiuterà a rispettare il nostro impegno preso con il Climate Pledge. Non potrei essere più orgoglioso di tutti i team di Amazon che continuano a lavorare duramente, in modo brillante e rapido, per portare a compimento questi progetti.

Il grande colosso ha investito in 6,5 GW di progetti di energia eolica e solare che, non a caso, permetteranno alla società di rifornire le proprie attività con più di 18 milioni di megawatt di energia rinnovabile, utile per i centri logistici, gli uffici corporate e i data center di Amazon Web Services creati per il supporto dei clienti.

L’Italia tra i grandi protagonisti

Non è stata esclusa l’Italia. La società di Seattle ha difatti deciso di implementare i primi due parchi fotovoltaici nel Sud Italia che forniranno complessivamente 66 MW di energia. Su un totale di 127 progetti in tutto il mondo, 59 riguardano energia eolica e solare e 68 impianti fotovoltaici implementati sui tetti dei centri di distribuzione e di smistamento in tutto il mondo.