Auto

BMW iX: il primo SAV elettrico della casa tedesca 

La casa tedesca ha deciso di presentare ora un veicolo alquanto innovativo che vedremo però su strada solo verso l’autunno inoltrato. Sarà novembre il mese idoneo per poterlo vedere direttamente lungo le nostre strade. 

BMW ha deciso di aumentare ancora una volta l’offerta per quel che riguarda i veicoli elettrici. In queste ore ha presentato una versione alquanto particolare di un Suv. Stiamo parlando infatti del nuovo iX, il nuovo SAV di BMW. Il nuovo veicolo infatti rientra in una nuova categoria che è stata ribattezzata Sport Activity Vehicle. 

Se lo osserviamo esternamente notiamo subito come la linea sia molto sportiva, ma che comunque non rinunci ai tratti fondamentali del SUV. Detta in parole più semplici è un veicolo massiccio nelle dimensioni, che comunque ricorda e richiama i tratti sportivi di una coupé nella linea e nei giochi dei finestrini. 

Osservando l’aspetto anteriore del mezzo, notiamo subito come sono stati ripresi i due maxi reni della BMW serie 4, nella parte anteriore della vettura. Pare quindi che BMW abbia deciso in modo inequivocabile e definitivo (per il momento) la sua linea stilistica per i prossimi anni. 

Stiamo parlando, ricordiamolo bene, di una vettura completamente elettrica,  che non ha quindi bisogno di feritoie di aerazione poste nella parte anteriore della vettura. 

Il debutto su strada avverrà a novembre e nell’occasione avremo la possibilità di avere due tipologie di motorizzazioni. La prima sarà in grado di sprigionare ben 523 cavalli di potenza, mentre una seconda avrà una motorizzazione più contenuta. I cavalli in questo caso saranno di circa 326 unità. 

Ovviamente a seconda della potenza del motore elettrico, variano anche i km di autonomia. Nel caso migliore, quindi con il motore più potente, si potrà raggiungere i 630 km di autonomia. Nel caso del motore più contenuto si parla invece di circa 425 km di autonomia. 

La vettura ha una trazione integrale, il che permette di avere un controllo di gestione della vettura sempre ottimale. Rimanendo sul concetto di trazione, ci piace dire come le gomme possano raggiungere addirittura i 22 pollici di diametro con dei cerchi in lega veramente molto belli e interessanti. 

I motori elettrici sono famosi per avere la spinta iniziale veramente sprint. Tale vettura riesce infatti ad avere dei tempi di accelerazione da 0 a 100 km orari in appena 4,6 secondi. 

Per quel che riguarda la velocità di ricarica, BMW ha voluto posizione all’interno di questa vettura la possibilità di avere la ricarica anche con le colonnine di ricarica veloce da 200 kW. In questo modo si riesce a ricaricare la vettura dal 10% fino al 80% in neanche 40 minuti. 

Per quel che riguarda gli interni, BMW iX sarà caratterizzata da due maxischermi da 12 e 15 pollici, che si presentano uniti e danno l’impressione di avere dinnanzi a sé un solo maxischermo. 

Al fine di aggiornare il software, BMW ha voluto posizionare la tecnologia on-the-air in modo da non obbligare il soggetto a recarsi presso l’officina per aggiornare il software. 

Non sono ancora presenti informazioni riguardanti il prezzo di questa vettura…e quindi appuntamento nei prossimi mesi per avere maggiori dettagli su questo bellissimo Sport Active Vehicle.