Trasporti

Equipmake Jewel E, il double decker elettrico arriva a Londra

Il double decker, il famoso autobus londinese a due piani, è pronto a fare il suo esordio sulle strade della regina in una versione tutta nuova e modernissima, grazie al nuovo powertrain elettrico e a tanta tecnologia all’avanguardia; è prodotto da Equipmake in collaborazione con l’azienda spagnola Beulas, e si chiama Jewel E, come a dire “gioiello elettrico”.

In un mondo che aspira a elettrificarsi nel più breve tempo possibile per ridurre drasticamente le emissioni di gas inquinanti nelle grandi città, un simbolo come il double decker non poteva certo resistere al cambiamento in atto: introdotto per la prima volta nel 1847 dalla società Adams & Co. di Fairfield, il bus a due piani di colore rosso ha trasportato milioni e milioni di passeggeri per quasi 2 secoli ed è diventato sostanzialmente un simbolo nazionale riportato su qualunque tipo di souvenir, e ora si prepara a tornare spinto da un motore elettrico da 400 kW di potenza, pari a circa 536 cavalli, in grado di sprigionare ben 3500 Nm di coppia. Il tutto si basa su un sistema modulare chiamato Zero Emission Drivetrain, che può essere modificato a seconda delle necessità del cliente, andando a realizzare mezzi di dimensioni molto diverse.

Per alimentare un motore così potente serve ovviamente una batteria all’altezza: Equipmake ha dotato il nuovo Jewel E di una batteria modulare in grado di raggiungere la capacità massima di 543 kWh che sono sufficienti a percorrere circa 400 km con una sola carica.

La scelta del colore rosso che vedete nelle foto non è un caso, il nuovo Equipmake Jewel E è già omologato e rispetta tutti gli standard di sicurezza necessari a essere utilizzato per le strade di Londra nel servizio di trasporto pubblico: a partire dal 2022 prendere uno degli autobus londinesi a 2 piani potrebbe riservare una bella sorpresa, grazie a questi nuovi autobus elettrici che rendono il trasporto pubblico molto più silenzioso e a misura di città.