L'auto elettrica di Apple non si fa più, progetto cancellato

Apple chiude il "Progetto Titan" per le auto elettriche, preferendo spostare le forze del vecchio team sull'IA generativa

Avatar di Giulia Di Venere

a cura di Giulia Di Venere

Editor

Apple ha preso la decisione di interrompere il tanto atteso "Progetto Titan" per lo sviluppo di un'auto elettrica. Questa mossa strategica è stata comunicata internamente martedì scorso, con l'azienda che ha dichiarato che molte risorse del team di circa 2.000 persone precedentemente dedicato all'auto si concentreranno ora sull'intelligenza artificiale generativa.

Il COO di Apple, Jeff Williams, insieme a Kevin Lynch, vicepresidente responsabile del progetto, avrebbero contestualmente informato i dipendenti dell'interruzione del progetto. Sebbene non siano stati forniti dettagli specifici, è stato confermato che ci saranno licenziamenti, sebbene non sia chiaro quanti dipendenti saranno coinvolti.

Il "Progetto Titan", di cui si è parlato per la prima volta nel 2015, è sempre stato oggetto di speculazioni e attenzione , con alcune indiscrezioni recenti a indicazione del fatto che Apple stesse ancora lavorando al progetto. Si diceva infatti che Apple avesse testato la propria tecnologia di guida autonoma per oltre 72.000 chilometri, con un lancio previsto per il 2028. 

La decisione di Apple di abbandonare il progetto delle auto elettriche arriva mentre altre aziende, come Sony e Honda, procedono con i loro piani per auto elettriche con guida autonoma. Sony e Honda prevedono di aprire i preordini per le loro auto elettriche Afeela negli USA l'anno prossimo, in anticipo rispetto al lancio inizialmente previsto per il 2026.