Auto

Nuova BMW M2 Coupé: immortalata in alcune foto spia

Finalmente, sembrano esserci le prime foto spia che mostrano quella che sarà la nuova BMW M2 Coupé. Il veicolo della casa automobilistica tedesca è stata infatti immortalata mentre effettuava i consueti test sulla neve. A quanto pare, il veicolo in questione, del marchio BMW, continuerà ad essere a trazione posteriore. Inoltre, grazie alle recenti foto che sono state scattate in Scandinavia, è facile presupporre che – nonostante l’immancabile camuffamento – la nuova M2 Coupé sarà caratterizzata dalla presenza di maniglie esterne a filo carrozzeria, dunque stesso elemento che sarà presente anche sulla Serie 4 Gran Coupé e sulla i4.

La presenza di un pannello posizionato in modo da poter coprire il montante posteriore, potrebbe far presupporre che potremmo essere davanti ad un nuovo disegno del cosiddetto “gomito di Hofmeister”, nonché il profilo della lamiera che collega il tetto al parafango di coda. Uno delle caratteristiche maggiormente visibile, è il lungo cofano anteriore. Dunque, questo elemento – insieme alla coda corta – andrebbero a confermare il fatto che la nuova BMW M2 Coupé avrà tutte le caratteristiche della tradizionale auto sportiva a trazione posteriore. Invece, uno degli elementi della quale è molto difficile scorgerne lo stile, riguarda la griglia frontale.

Per quanto riguarda invece altre peculiarità che potrebbero donare al nuovo veicolo del marchio BMW il classico aspetto sportivo, risiedono sicuramente nella piccola ala posizionata sul cofano bagagli in coda, ma anche nel design che va a delineare l’aspetto degli specchietti. I gruppi ottici – sia posteriori che anteriori – che si notano nelle foto spia, potrebbero invece essere quelli definitivi. Inoltre, non passano inosservati i quattro terminali di scarico. Non vi sono ancora, ovviamente, notizie ufficiali in merito a quello che sarà il motore della nuova BMW M2 Coupé. Tuttavia, molto probabilmente, il veicolo potrebbe essere equipaggiato da una versione depotenziata del 3.0 biturbo della M3/M4, i cavalli dovrebbero quindi scendere da 480 a 420, in ogni caso niente male se confrontati ai 370 CV della precedente M2.

Per tutti gli appassionati del marchio tedesco, su Amazon a questo link è disponibile un originale portachiavi con il logo BMW.