Auto

Porsche trasforma il Burj Khalifa in un enorme spot della Taycan

Un paio di giorni fa Porsche ha deciso di prendere il grattacielo più alto al mondo, il Burj Khalifa di Dubai, e di trasformarlo nel più grande cartellone pubblicitario digitale sul pianeta.

Possiamo immaginare che non sia stato un lavoro semplice, installare oltre un milione di LED sul grattacielo alto ben 828 metri, per realizzare un gigantesco display dall’area di 33.000 metri quadrati. Il risultato, potete vederlo anche voi dal video che vi riportiamo in calce, è decisamente affascinante.

Dopo le prime luci pensate per attirare l’attenzione dei passanti, il palazzo è diventato interamente nero per qualche secondo; poi un fulmine ha fatto partire lo spettacolo, con un caricamento che è arrivato al 100% prima di mostrare il seguente messaggio

Tutte le Porsche hanno un’anima

Il palazzo ha poi mostrato veicoli iconici come la Lonner-Porsche, la 356, la 911, la 918 Spyder e la 919 Hybrid, seguite da un altro messaggio

Preparatevi alla prima auto elettrica sportiva con l’anima di una Porsche

A questo punto è apparsa la Taycan e la relativa scritta, prima di un colossale logo Porsche su sfondo bianco.

Questo incredibile spettacolo di luci è stato progettato per supportare localmente il lancio delle nuove Taycan 4S, Turbo e Turbo S; tra queste, quella di maggior interesse per noi è la Taycan Turbo S, che dispone di 2 motori elettrici alimentati da un pacchetto batterie da 93.4 kWh, una dotazione che permette all’auto di sprigionare fino a 751 cavalli grazie all’overboost, e di fare da 0 a 100 km/h in 2.8 secondi. La Taycan Turbo S raggiunge la velocità massima di 260 km/h e offre fino a 412 km di autonomia su un ciclo WLTP.

Anche se si tratta di una campagna pubblicitaria locale, questo video ha fatto il giro del mondo lasciando tutti a bocca aperta per lo spettacolo offerto.