Auto

Subaru BRZ 2021: coupé dal look moderno e tecnologie innovative

Il difficile periodo che sta affrontando il mondo intero, a causa dell’emergenza sanitaria legata al COVID-19, ha fatto si che la casa automobilistica giapponese svelasse la sua nuova coupé attraverso un evento tenutosi online. La Subaru BRZ 2021 seppur mantenendo il suo carattere originale, sembra aver raggiunto una marcia in più rispetto al modello precedente, sia dal punto di vista del design che dal punto di vista delle specifiche tecniche.

Purtroppo, però, sembrerebbe che la nuova coupé del marchio giapponese non sarà disponibile sul mercato europeo. Invece – per quanto riguarda il mercato statunitense – la Subaru BRZ 2021 dovrebbe debuttare entro l’autunno dell’anno prossimo, motivo per il quale è ancora troppo presto per conoscere informazioni dettagliate e ufficiali inerenti alle prestazioni, al prezzo e ai consumi.

Motore e prestazioni

Tuttavia, sarà un motore Boxer 2.4 litri a 4 cilindri ad alimentare la nuova coupé e non mancheranno – in questo caso – la trazione posteriore e il cambio manuale a 6 rapporti, con la possibilità di optare per un cambio automatico anch’esso a 6 marce. Dunque, il motore fornirà alla Subaru BRZ la possibilità di erogare – non più 200 CV – ma 231 CV. Il motore, che raggiunge una potenza massima a 7.000 giri, si avvale dell’ausilio del sistema iniezione D-4S sviluppato insieme al marchio Toyota. L’auto sarà in grado di scattare da 0 a 100 km/h nell’arco di 5,7 secondi.

Seppur di pochissimo, anche il peso del veicolo del marchio giapponese è stato aumentato, infatti la Subaru BRZ risulta essere di 1.280 kg ( 35 kg in più se messa a confronto con la BRZ 2.0). L’incremento di peso limitato, è stato possibile grazie all’utilizzo di alluminio per realizzare il cofano, il parafanghi e il tetto. Anche le dimensioni sono rimaste quasi invariate, infatti la nuova BRZ è più lunga di circa 25 mm e più bassa di 12 mm rispetto al modello precedente. Uguale è rimasto invece il passo, con un altezza di 2,57 m.

Ad ottimizzare l’esperienza di guida saranno la trazione posteriore con differenziale automatico e bilanciamento ideale dei pesi. Tuttavia, un ruolo fondamentale sarà svolto dalle innovative sospensioni della quale sarà equipaggiata la nuova auto del marchio giapponese. Inoltre sembrerebbe che il telaio sia in grado di garantire al veicolo una rigidità torsionale maggiore del 50%. La Subaru di nuova generazione avrà gli innovativi pneumatici Michelin Pilot Sport 4 con una larghezza di 215 mm montati su cerchi da 17 pollici oppure da 18 pollici. Tra le nuove tecnologie dovrebbe rientrare anche un impianto di frenata più solido.

Nuovo design

Una rivisitazione e un cambio di look anche al design della Subaru BRZ di nuova generazione. L’auto ha infatti un aspetto molto più robusto e massiccio se confrontata al modello precedente, tuttavia le proporzioni che caratterizzano la coupé a trazione posteriore sono state ampiamente rispettate. Cofano allungato, griglia frontale posizionata più in basso e parafanghi più evidenti con le prese d’aria posizionate sulle fiancate donano alla Subaru BRZ 2021 un aspetto più più aggressivo e accattivante. Elementi fondamentali per garantire una maggiore aerodinamicità sono gli innovativi gruppi ottici. Torna invece il doppio terminale di scarico all’interno del diffusore, già visto nella prima serie.