Auto

Tesla Model S Plaid potrebbe arrivare prima del previsto

Tesla è sempre al centro dell’attenzione e questo, ovviamente, porta anche a tanta speculazione riguardo il futuro dell’azienda e le sue prossime scelte.
Pochi giorni fa lo YouTuber Galileo Russel ha scritto su Twitter ad Elon Musk chiedendo informazioni riguardo il lancio della Model S Plaid e la risposta è stata una semplice faccina ammiccante; questo potrebbe voler dire tutto o niente, eppure il popolo di Twitter l’ha presa come una notizia positiva.

Il congiuratore online mostra ancora “Fine 2021” come data di consegna prevista per l’impressionante Model S Plaid, nonostante Tesla abbia iniziato a prendere i pre-ordini ad ottobre 2020, pubblicizzandola con il design attuale mentre sarà messa sul mercato già con il restyling.

Tesla Model S Plaid sarà l’auto più avanzata tecnologicamente realizzata da Tesla finora, vantando un impressionante 840 km di autonomia e una incredibile potenza di 1100 cv, sparando questo missile da 0 a 100 in meno di 2 secondi grazie alla trazione AWD; il prezzo è fissato a 138.490 dollari e mira a conquistare il trono delle auto elettriche performanti, imbarazzando  persino la stessa P100D, un auto tutt’altro che lenta.

La Model S, come la sorella più grande Model X, attendono un refresh dal 2016 in quanto l’azienda ha dedicato gran parte delle sue energie degli ultimi anni allo sviluppo e produzione delle loro vetture best seller, Model 3 e Model Y; ora il colosso californiano si deve concentrare anche sulla fascia premium, offrendo un’alternativa valida alla capacissima Model 3 che, grazie al suo elevato potenziale tecnologico, è riuscita a portare Tesla al raggiungimento dell’obiettivo di 500.000 auto consegnate entro fine 2020 nonostante la terribile pandemia mondiale.

E’ solo questione di tempo prima che vengano rilasciate notizie ufficiali, nel frattempo online sono spuntati render non ufficiali che ci fanno sperare in bene.