Auto

Volkswagen Golf R 2021: la nuova compatta da 320 CV

Dopo il debutto della GTI e della GTI Clubsport, la casa automobilistica tedesca presenta la nuova Volkswagen Golf R 2021. L’ultima arrivata, considerata l’auto più potente dell’intera gamma, è stata svelata online nelle ore scorse, dopo una lunga ed inevitabile attesa causata dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

Nonostante i suoi 320 CV e 420 Nm di coppia, la nuova Volkswagen Golf R rimane un’auto molto versatile. Se confrontata con la generazione precedente, il nuovo gioiellino della casa automobilistica tedesca è passata da una potenza di 300 a 320 CV e da 400 a 420 Nm di coppia.

Altra caratteristica della nuova Golf è la presenza di una trazione integrale intelligente dotata dell’R-Performance Torque Vectoring che, oltre a garantire una distribuzione della coppia tra i due assi, garantisce anche una erogazione tra le ruote posteriori con l’impiego di una frizione multidisco. La nuova trazione integrale svolge un ruolo fondamentale per gli altri elementi del veicolo, quali il DDC, il differenziale XDZ e lo sterzo progressivo.

Il conducente può decidere quale modalità di guida selezionare tra la Comfort, Sport, Race e Individual. Inoltre, a queste – se si opta per il pacchetto R-Performance – è possibile aggiungere la Special e Drift. Nello specifico, la modalità di guida Special, è stata messa a punto al Nurburgring e garantisce una massima aderenza anche sui tracciati più difficoltosi. Invece, il Drift – che potrà essere attivato solamente dopo una conferma al sistema – permette di effettuare un’esperienza di guida molto più “permissiva” e divertente.

L’auto del marchio tedesco, è in grado di effettuare prestazioni notevoli, raggiungendo una velocità massima limitata elettronicamente pari a 250 km/h e passare da 0 a 100 km/h nell’arco di 4,7 secondi. Alcune modifiche sono state apportate anche a livello estetico, rispetto alla generazione precedente. Infatti la nuova Golf R appare con un’ala posteriore più larga e con cerchi in lega da 19 pollici.

Assetto ribassato di 20 mm, prese d’aria di grandezza maggiore, luci LED e strisce luminose caratterizzato l’aspetto estetico dell’ultima arrivata in casa Volkswagen. Invece, la parte posteriore del veicolo ospita i quattro tubi di scarico con il nuovo spoiler e i paraurti dalle linee nuove.

Il Digital Cockpit Pro, sedili sportivi, volante con tasto “R” integrato per la selezione della modalità di guida e le palette del cambio più grandi, sono gli elementi che – insieme ad altri particolari – “disegnano” gli interni del veicolo del marchio tedesco.

La Golf R 2021 sarà disponibile in 3 colori di carrozzeria, ossia blu, bianco o nero. Il debutto sul mercato tedesco della nuova auto Volkswagen è previsto nel 2021 e, a partire dal 5 novembre, verranno aperte le prenotazioni. Tuttavia, non è chiaro quando sarà disponibile in Italia e quale sarà il suo prezzo sul nostro mercato.