IT Pro

Brennercom amplia la propria rete

Brennercom ha annunciato un passo in avanti nei programmi di potenziamento della propria rete e dei servizi di comunicazione a banda larga dotando di una rete ottica ad alte prestazioni la Zona Industriale Bolzano Sud.

L’intervento, che sarà realizzato entro l’autunno, riguarda una vasta area nei pressi dell’uscita Autostradale di Bolzano Sud. Oltre 300 sono le imprese nell’area che saranno raggiunte dalla fibra ottica di Brennercom, con un’infrastruttura del tipo FTTH, o “Fibre to the Home”, ovvero con connessione diretta fino all’utenza.

Bolzano – Zona Industriale Sud

La rete ottica, ha osservato Brennercom, costituisce un deciso passo avanti nelle possibilità di comunicazione soprattutto per il mercato delle aziende, rispetto alle tradizionali soluzioni Dsl sul rame, poiché fornisce non solo elevate capacità di trasmissione, fino a 100 Mbit/s e più, permettendo di soddisfare al meglio le esigenze anche di gruppi di utenti contemporaneamente collegati, ma offre elevate prestazioni tanto “in entrata” quanto in “uscita”. 

Questa caratteristica, ritiene, è di particolare interesse per l’interconnessione dei data center aziendali o per l’accesso a servizi informatici evoluti, tra i quali il cloud computing, che prevede l’utilizzo “a consumo” di risorse elaborative esterne. Proprio in Zona Industriale, Brennercom poi ha la sua sede e, con essa, il proprio polo di elaborazione di Bolzano, che opera congiuntamente con un secondo polo informatico a Trento.

"Con questo nuovo investimento, aziende di ogni tipo e dimensione avranno a disposizione una rete di comunicazione che verrà offerta con profili e prestazioni in linea con le loro esigenze e un nuovo strumento competitivo.

Le reti di comunicazione ultraveloci permetteranno alle imprese del territorio di fornire migliori servizi ai propri clienti, migliorare l’efficienza interna, meglio interagire con i clienti", ha affermato l’amministratore delegato di Brennercom Karl Manfredi.