Scenario

Colt, una nuova organizzazione per il 2021

Colt ha annunciato qualche ora fa una nuova strategia triennale e una nuova struttura organizzativa, per meglio allineare la società alle dinamiche di mercato in continua evoluzione.  La nuova strategia è incentrata sulla continuazione dello sviluppo della rete IQ (IQ Network), attraverso l’innovazione e l’accelerazione della crescita grazie al potere delle persone. Sono quattro le aree di intervento comunicate dall’azienda e incentrate sull’aumentare la rilevanza di Colt per l’impresa e catturare il mercato della WAN SD. Poi la costruzione, co-creazione e co-sviluppo nel mondo del cloud; la volontà di raddoppiare l’esperienza del cliente e l’ottimizzare le basi per la sostenibilità futura.

Per garantire che Colt sia nella posizione migliore per attuare questa strategia, è stata annunciata anche una nuova struttura organizzativa, composta da sette pilastri e che mira a favorire una maggiore collaborazione sia all’interno dell’organizzazione, sia con i clienti e i partner.  La nuova struttura è composta da Tecnologia e sicurezza, Operations & Engineering, Strategia e trasformazione, Vendite, marketing e gestione delle relazioni con i clienti, Risorse umane, Finanza, General Counsel.

colt

Nell’ambito di questo cambiamento, Ashish Surti, Avijit Singh e Robin Farnan sono stati tutti elevati al ruolo di Executive Leadership Team (ELT) di Colt.  Ashish ricoprirà il nuovo ruolo di Vice Presidente Esecutivo – Technology & Security, responsabile della tecnologia complessiva di Colt e della strategia e dell’esecuzione della sicurezza. Ashish è in Colt da tre anni, in precedenza ha ricoperto il ruolo di Chief Security Officer.  Avijit assumerà ora il ruolo di Chief of Staff del CEO, responsabile dello sviluppo e dell’implementazione delle iniziative strategiche in Colt. In precedenza ha ricoperto il ruolo di capo del Chief Operating Officer.  Robin ricoprirà ora il nuovo ruolo di Vice Presidente Esecutivo – Operations & Engineering, responsabile della strategia e delle operazioni generali di Colt in materia di ingegneria, consegna e assicurazione. Robin è entrato in Colt nel 2016, come Vice Presidente (VP) Service Assurance e fino a poco tempo fa era VP, Service Delivery. Queste nuove nomine fanno capo all’Amministratore Delegato, Keri Gilder.

Tra gli altri cambiamenti di leadership che si allineano alla nuova struttura riguardano Paula Cogan, che è stata nominata Vice Presidente Esecutivo – Sales, Marketing & Customer Relationship Management, responsabile della guida della strategia commerciale di Colt, leader dei team globali nelle vendite, nelle prevendite, nel marketing e nella gestione delle relazioni con i clienti. Steven Potts è stato nominato VP – Responsabile degli acquisti; Venkatesh Ravindran è stato nominato VP – Sicurezza; Carlos Jesus è stato nominato VP – Fornitura di servizi; Nola Pocock è stato nominato VP – Global Communications; Andrew Edison è stato nominato VP – Global Enterprise and Capital Markets; Dan Ghibaldan è stato nominato VP – Capo dello staff di Paula Cogan; Ruth Welter è stata nominata VP – Global Strategic Alliances.

colt

Parlando a questi cambiamenti, Gilder ha detto: «Questo è stato un anno di cambiamenti epocali per tutti noi. Anche se molti ci sono stati imposti, spesso è necessario essere costretti a fare le cose in modo diverso per vedere dove è necessario evolvere per dare una svolta in maniera permanente. Ho trascorso gli ultimi mesi da quando ho assunto il ruolo di CEO, parlando con i nostri collaboratori per cercare di capire come possiamo ottimizzare la nostra organizzazione, rimanendo fedeli a quello che è sempre stato nel DNA di Colt: la nostra rete e le nostre relazioni con i clienti. Credo che questa nuova strategia e struttura metta Colt nella migliore posizione possibile per garantire di rimanere un partner di primo piano nell’ecosistema della connettività e nelle trasformazioni digitali delle imprese».