IT Pro

Dati ultrasicuri e criptati con il Cloud di Retelit

Con la disponibilità di circa 8.000 chilometri di fibra ottica, 9 reti metropolitane e 18 Data Center, Retelit è uno dei principali operatori italiani di servizi di trasmissione dati e infrastrutture per i mercati delle telecomunicazioni e dell'ICT. Dal 2013, grazie a continui  importanti investimenti in nuove tecnologie, l'offerta di Retelit si è arricchita di servizi VPN ultra-broadband di nuova generazione, di servizi Cloud Storage e di Data Center a valore aggiunto.

La sua strategia volta a fornire servizi qualitativamente avanzati si è arricchita a seguito di una partnership per l'adozione di Cloud Storage Security, un sistema ideato per proteggere i dati archiviati nel Cloud e trasferire in modo sicuro le informazioni digitali presenti sui computer.

Retelit Protto 2 lowres
Federico Protto

Il nuovo  ed elevato grado di sicurezza è basato su IndependenceKey, un dispositivo usb prodotto dalla svizzera Quantec e distribuito in Italia da Partner Data. In pratica, le aziende che sceglieranno il servizio di Cloud Storage di Retelit avranno la possibilità di crittografare i propri file, trasferendoli e condividendoli in totale sicurezza e riservatezza.

Dal punto di vista funzionale il sistema integrato di IndependenceKey, da un lato genera un'area riservata per memorizzare informazioni sull'hard-disk interno, dall'altro consente di operare con il sistema di Cloud Storage con elevata affidabilità.

Retelit, in questo modo, ha evidenziato l'azienda, si è proposta di potenziare la sicurezza del suo servizio di Cloud Storage adottando a tal fine un dispositivo crittografico portatile che racchiude in sé le più recenti tecnologie sulla sicurezza e la protezione dei dati.

"Con questa nuova funzionalità del servizio di Cloud Storage, oggi la nostra offerta diventa fruibile a tutte le aziende italiane, indipendentemente dalla connessione o dal luogo in cui ci si trova. La distanza fisica dalla nostra rete, infatti, non è più un vincolo per l'utilizzo dei nostri servizi: la nostra offerta diviene accessibile, in modo facile e sicuro, anche da rete Internet pubblica e con device mobili", ha dichiarato Giuseppe Sini, Direttore Commerciale di Retelit.

Va osservato che IndependenceKey è un dispositivo sviluppato per garantire una elevatissima sicurezza e che rende inviolabili e inattaccabili dall'esterno i propri documenti nel Cloud grazie alla generazione, all'interno di un chip dedicato, di chiavi crittografiche sempre recuperabili e al sicuro.

"Scegliere il Cloud di Retelit integrando la sicurezza di IndependenceKey significa adottare per la propria azienda una moderna tecnologia di sicurezza nella massima protezione, ripensando i propri sistemi aziendali in un'ottica di condivisione sicura e affidabile, crittografando in modo immediato e trasparente i propri dati senza rallentare i flussi di lavoro abituale", ha dichiarato Federico Protto, CEO di Retelit