IT Pro

I Top 5 malware di giugno

Arriva puntuale il bollettino di Eset, produttori mondiale di software antivirus noto soprattutto per Eset Nod 32, che puntualmente pubblica la classifica delle minacce più diffuse in Italia stilata in base alle indicazioni fornite dalla tecnologia Cloud di Eset denominata Live Grid, che identifica mensilmente le minacce informatiche globali per numero di rilevazioni.

A giugno il primato se l'è aggiudicato il malware Yontoo, nelle due varianti JS e Win32, rilevate rispettivamente nel 2,16% e nel 1,6 % delle infezioni. Si tratta di programmi che raccolgono informazioni sensibili collegate alle applicazioni di Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome e le inviano a un computer remoto.

Scende al quarto posto l’adware Navipromo, che obbliga alla visualizzazione di banner pubblicitari nascondendo file, processi e chiavi di registro all’utente attraverso tecniche di rootkit.