Manager

Pc client: 1 su 2 è un Tablet

Sirmi ha pubblicato il periodico resoconto sull'analisi dei dati relativi all'andamento del mercato italiano dei pc client nel quarto trimestre e sull'intero 2013.

Per quanto riguarda l'intero anno 2013, il mercato dei Client vale circa 2,86 miliardi di euro e diminuisce in fatturato dell'1,1% rispetto all'anno precedente a fronte di un incremento nel numero di unità consegnate in crescita di circa il 10%, segno di uno spostamento verso il basso del costo medio per dispositivo venduto.

Scompare definitivamente il mercato dei Netbook: nell'ultimo trimestre del 2013 la società di analisi italiana ha indentificato solo 100 unità consegnate sull'intero territorio nazionale.

L'ultimo trimestre 2013 ha confermato la continua crescita di Tablet, con un +13,3% rispetto allo stesso trimestre 2012 per fatturato e +26,6% in termini di unità consegnate, trainata soprattutto dai dispositivi di fascia più professionale.

Nel 2013 il numero totale di  unità consegnate è stato di 3.744.200 corrispondete a circa il 50% circa del mercato. Una crescita con evidenti ripercussioni sul mercato dei Notebook che diminuisce in fatturato del 7,2% nel quarto trimestre 2013 e del 19,7% su scala annuale.L'ultimo trimestre del 2013 segna anche una ripresa per pc Workstation e Thin Client, sebbene il confronto a livello annuale sia in diminuzione, che rappresentano tuttavia categorie poco rilevanti rispetto al contesto complessivo del mercato pc client.

Le prime stime Sirmi sul 2014 intravedono uno spiraglio di ripresa sotto la spinta di Tablet e Ultrabook, con previsioni di crescita annuale del comparto pc client del 7,5% circa in termini di fatturato e del 14% in termini di unità consegnate di cui il 60% circa costituita da Tablet.