Reseller

Acea si affida a Sap

Pagina 2: Acea si affida a Sap

Acea si affida a Sap

Uno dei grandi clienti di Sap in Italia è Acea, la utility romana che come gruppo complessivamente conta circa 9 milioni di clienti tra elettricità, gas e acqua. Questa società ha deciso nel 2014 di darsi una strategia totalmente digital permeante tutta la gestione. "Si – ha dichiarato Marco Poggi, Cio di Acea in occasione dell'incontro con la stampa – stiamo implementando un piano indubbiamente ambizioso avvalendosi della collaborazione di Sap, nostro partner storico per quanta riguarda le tecnologie informatiche, oggi digitali. Abbiamo fato delle scelte strategiche e oggi ci riteniamo soddisfatti del cammino intrapreso, cammino di trasformazione radicale che contiamo di completare nel giro di due anni. Un progetto completo e complesso che si ispira alla logica del Win Win, ossia di accontentare o far vincere allo stesso tempo i clienti e gli altri stakeholder, dipendenti in primo luogo ma anche gli azionisti sotto forma della retribuzione del capitale investito. Un investimento che ci permetterà di essere più produttivi e servire meglio il grande bacino di utenti, senza peraltro licenziare nessuno. Ricollocheremo il personale reso libero dall'impiego di tecnologie su processi oggi esternalizzati o lasciati in secondo piano".

Il pilastro attorno a cui ruota tutto il progetto sono i sistemi Hana, per i quali Acea sta allestendo un'infrastruttura tra le più grandi in Europa, puntando su tre paradigmi: connettività, mobilità e real time. Per questi motivi ha deciso di convertirsi totalmente verso i sistemi Sap, non più solo quindi gli Erp ma anche i sistemi deputati al Crm, al billing e al supporto di altre funzionalità gestionali. Inoltre la utility romana ha anche in programmazione interventi sulla telelettura (energia, gas e grandi utenti distribuzione acqua) per rendere ancora più incisiva questa operation, in un'ottica in questo caso di Internet of Things di tipo avanzato.