Opinione

Veicolare emozioni nella propria professione

Video e fotografia: per quanto possano sembrare due argomenti particolarmente affini, essi sono in realtà tra di loro molto differenti. Ma è possibile farli entrare in simbiosi, magari con l’utilizzo di una buona dose di storytelling?

A rispondere affermativamente a tale domanda, in questa puntata di Imprenditori in Video con Manabe Repici, è Stefano Tiozzo. Stefano Tiozzo è un fotografo, uno youtuber e uno scrittore che ama testimoniare l’infinita bellezza del mondo.

Alitalia, Ferrino, Salewa, Reale Mutua Assicurazioni, Levissima, Ritter Sport, Canon: queste sono solo alcune delle società con cui Stefano Tiozzo ha collaborato, grazie anche al suo canale YouTube che ad oggi conta oltre 100mila iscritti.

Grazie alla sua grande esperienza in materia, Stefano Tiozzo ci racconta quella che è la sua storia e come sia possibile trasporre in video nel migliore dei modi e con il giusto storytelling quella che è l’arte della fotografia e la bellezza del mondo.

Dell’odontoiatria alla fotografia

Stefano Tiozzo, prima di diventare quello che è ora, ha fatto il dentista per nove anni ed è laureato in odontoiatria e protesi dentaria. Ha poi però deciso di cambiare completamente strada e ora lavora come youtuber, insegnante di fotografia, scrittore, fotografo, influencer e tour operator.

Viaggi e fotografia che sono due passioni che Stefano Tiozzo ha da sempre. Come raccontato a Manabe Repici durante Imprenditori in Video, Stefano era infatti spinto a usare la fotocamera per documentare i propri casi all’università e da lì ha cominciato a usarla anche per i propri viaggi e le vacanze.

Con la laurea è arrivato come dono la Canon 7D, una macchina fotografica con la peculiarità di essere in grado di fare anche video. Da tale regalo ha cominciato a documentare con sempre più veemenza le proprie vacanze e a esplorare ulteriormente la propria passione.

Lo spartiacque, che gli ha fatto capire come il tutto potesse diventare una professione, è stato un lungo viaggio in solitaria fino a Capo Nord. In tale vacanza, di cui ha poi montato i momenti più significativi in un video, ha deciso di girare anche la fotocamera e riprendersi.

Un video che si è rivelato un grande successo, da cui è nato uno dei suoi principali format, e che è stato una pietra miliare del proprio canale. Canale che ora conta oltre 120mila iscritti e che è attualmente in continua crescita.

Social Video Marketing

Nel corso del tempo gli sono poi arrivate delle offerte lavorative da un tour operator come insegnante di fotografia, che si son pian piano fatte sempre più numerose. Tali opportunità gli hanno cominciato a far pensare di poter lasciare il lavoro da dentista e dedicarsi completamente alla sua passione, cosa che ha effettivamente fatto tra il 2016 e il 2017.

L’importanza della diversificazione

Al lavoro di accompagnatore nei tour operator era però necessario aggiungere qualcosa per poter rendere tale passione abbastanza profittevole da viverci. Stefano Tiozzo ha quindi cominciato a fare corsi di fotografia, vendere le proprie foto e, nel frattempo, coltivare sempre più i propri canali social ed eventuali collaborazioni sponsorizzate.

La filosofia di Stefano Tiozzo, come raccontato a Manabe Repici, si basa proprio sul diversificare la propria offerta, in modo tale da essere pronti a qualsivoglia fluttuazione del mercato e non farsi trovare impreparati nel caso una fonte di introito venisse a mancare.

Emblema di questa volontà di diversificazione è ad esempio il corso di fotografia online che Stefano ha lanciato negli ultimi mesi. In esso ha cercato di riproporre sulla rete un’esperienza che solitamente si vive dal vivo.

Ha quindi deciso di proporre non un videocorso registrato, bensì un corso da remoto in tempo reale, per riproporre quei due aspetti che spingevano le persone a seguire i suoi corsi: il valore dei suoi insegnamenti e il poter passare del tempo con lui.

In tal modo riesce a condividere delle emozioni con i propri studenti. Condivisione e creazione di emozioni che sono per Stefano Tiozzo la cosa più importante alla base di tutto e ciò che spinge le persone a seguire quello che fa un content creator.

Social Video Marketing

In tutto ciò prende infine una grande rilevanza lo storytelling, che è presente in ogni singolo contenuto che Stefano Tiozzo pubblica online. Tutto deve infatti, come raccontato a Manabe Repici, avere uno scopo ed essere vettore di un messaggio. 

Accettare i lati negativi

Ma quali sono i consigli di Stefano Tiozzo per chi vuole cercare di seguire la sua strada? Sicuramente quello di non cercare di trasformare la passione in un lavoro. Bisogna infatti capire che anch’essa ha dei lati negativi e pensare di avere un lavoro che sia solamente gratificazione personale è pura utopia.

È quindi necessario approcciare la propria passione non come una cosa personale, ma come un qualcosa che sia al servizio degli altri. Questa è la chiave per riuscire a trasformare quello che piace in un lavoro. Lui, ad esempio, non è felice di tornare per la decima volta in un posto, ma lo è perché è in grado di far provare delle sensazioni alle persone.

Bisogna insomma essere in grado di dare emozioni e valore in quello che si fa. Avere un ardore interno che ci spinga verso una strada ed essere in grado di abbracciare il proprio sogno completamente, anche per quanto riguarda gli aspetti negativi.

Qualsiasi cosa si faccia la chiave del successo è quella di essere innamorati di quello che si fa e fare trasparire questo amore alle persone, trasmettendo loro la proprio passione e, soprattutto, delle emozioni e del valore.

Se non l’hai ancora fatto, puoi scaricare il bunde contenente ben due guide definitive: la Guida Definitiva per Video Efficaci con il Telefono e la guida Social Video Marketing: Influenza il tuo Settore e Domina il Mercato!