Cinema e Serie TV

Il regista: Richard Fleischer

Pagina 2: Il regista: Richard Fleischer

La regia di 2022 è di Richard Fleischer, vincitore del premio Oscar al miglior documentario nel 1948 per Design for Death, lungometraggio che indagava le motivazioni del Giappone nell'attaccare Pearl Harbor, motivazioni non storiche bensì culturali: Design for Death infatti risaliva la storia giapponese fino all'età feudale, esplorandone la cultura e la religione e come queste si erano evolute nel corso degli anni.

d28f0d2f432266[1] JPG

Sempre Pearl Harbor è al centro di uno dei lungometraggi di Fleischer rimasto più celebre: parliamo di Tora! Tora! Tora!, diretto da lui e dai giapponesi Kinji Fukasaku e Toshio Masuda nel 1970. Il film descrive in maniera storicamente molto accurata i preparativi giapponesi prima della famosa battaglia.

Nel corso della sua carriera, Fleischer ha diretto innumerevoli pellicole, tra le quali noi di Retrocult non possiamo tralasciare l'adattamento del romanzo più famoso di Jules Verne, 20.000 leghe sotto i mari, uscito nelle sale cinematografiche nel 1954, ottantaquattro anni dopo la prima stampa del romanzo (qui il nostro articolo dedicato al romanzo). E anche Viaggio allucinante, dal quale Isaac Asimov trasse, su richiesta della casa di produzione, il suo romanzo omonimo.