Eventi

Benbow, La taverna delle storie: Jacopo Masini racconta David Foster Wallace

Esiste una locanda, nei meandri della rete,  che non chiude mai, pronta ad accogliere tutti coloro che sono in cerca di una merce rara: una bella storia. Tra gli scaffali impolverati di questa misteriosa taverna, vi aspetta un oste che non vi servirà del rum (o meglio, non solo quello!), ma sazierà la vostra di sete nuove avventure, consigliandovi letture incredibili e guidandovi alla scoperta di universi fantasiosi imperdibili. Se anche voi sentite il richiamo dell’avventura, non vi resta che mettervi in cerca di Benbow, La taverna delle storie, e scoprire quali novità l’oste Jacopo Masini abbia in serbo per voi

Benbow, La taverna delle Storie – 27/11/2020: David Foster Wallace

Nella puntata di venerdì 27 andremo alla scoperta di David Foster Wallace, genio prematuramente scomparso della letteratura americana contemporanea, la cui morte è da molti considerata l’11 settembre della narrativa di questo secolo. Personaggio incredibile, capace di inventare un anedotto sul proprio cognome, quando, ne Il re pallido, racconta di aver deciso di anteporre il cognome della madre a quello del padre a seguito di un episodio avvenuto quando lavorava presso l’Internal Revenue Service, l’agenzia statunitense delle entrate, nella quale la sua confusione con un omonimo aveva determinato una serie di spiacevoli conseguenze. In realtà gli eventi che lo scrittore descrive sono fittizi, inventati per conferire una parvenza di realismo all’intera vicenda narrata: David Foster Wallace non ha mai lavorato per l’Internal Revenue Service.

david foster wallace

Leggeremo alcuni brani delle sue prime opere, per scoprire quanto la sua eccezionale e il suo inesauribile talento fosse al servizio di una disarmante umanità.

Dove vedere Benbow, La taverna delle storie

Per seguire in diretta live la puntata di Benbow – La taverna delle storie basta collegarsi ogni venerdì al canale Twitch di Cultura POP a partire dalle ore 19:30.

Le puntate precedenti