Action Figure

Bud Spencer action figure 1:6 di Inifinite Statue: Recensione


Bud Spencer action figure 1:6
Produttore
Infinite Statue
Serie
Bud Spencer
Linea prodotto
Old & Rare
Tipologia
Action Figure
Altezza
31,5 cm

Abbiamo recensito la nuovissima Bud Spencer action figure 1:6, nata dalla collaborazione tra Infinite Statue e Kaustic Plastic, due brand tutti italiani specializzati in action figure da collezione. Infinite Statue non è nuova a prodotti legati ai vecchi miti del cinema e da poco ha proposto diversi protagonisti del cinema italiano, anche a bordo delle proprie storiche autovetture come Fantozzi e la Bianchina, Bud Spencer e  la Dunebuggy o la serie dedicata a Carlo Verdone con la prima uscita dedicata a Pasquale Amitrano e l’Alfa Sud. Ma torniamo a parlare di questa action figure, dopo avervene parlato qualche mese fa in occasione dell’annuncio da parte delle aziende, finalmente il prodotto è stato rilasciato sul mercato e siamo riusciti ad analizzarlo per voi.

Personaggio

Bud Spencer e Terence Hill
Bud Spencer Action Figure

Prima dei Cinecomics il cinema era già costellato di Super Eroi, questi non indossavano mantelli,  non avevano superpoteri e non vestivano con tutine in spandex ma avevano speroni, camicie e stivali sporchi di terra e una fondina con una pistola pronta a sparare al ricercato di turno. Bud Spencer e Terence Hill erano gli eroi dell’infanzia di tanti di noi e “Lo chiamavano Trinità” è il film cult che ha influenzato più di una generazione e contribuito al successo degli Spaghetti Western in Italia e all’estero. Nel film del 1970 Bud Spencer, all’anagrafe Carlo Pedersoli,  interpreta Bambino, fratello di Trinità (Terence Hill). Bambino, dopo essere stato un ladro di cavalli, prende il posto dello sceriffo di una tranquilla cittadina del vecchio Far West, tutto prosegue tranquillamente fino a che nella sua vita ritorna Trinità. Bambino ha un soprannome, la mano sinistra del Diavolo, per merito della sua abilità nell’uccidere i nemici con la pistola. Il successo de “Lo chiamavano Trinità” portò i produttori a realizzarne un sequel dal titolo “…Continuavano a chiamarlo Trinità” riportando su schermo ancora una volta il duo composto dalla coppia Bud Spencer e Terence Hill.

Packaging e Blister

Il Packaging della figure prevede una serie di confezionamenti a matrioska che partono dal Brown Box e arrivano fino al blister trasparente. Nella parte più esterna troviamo il Brown Box in cartone (marrone…chi l’avrebbe detto eh?) che racchiude le informazioni principali e i vari loghi delle aziende. Subito sotto troviamo nome del prodotto, categoria e altre info generiche. Una volta aperto troveremo la scatola avvolta da un involucro di plastica trasparente. Il box, realizzato in cartoncino sottile, presenta un design in stile Western e nella parte frontale presenta solamente un logo di Bud Spencer accompagnato dal titolo della figure e una replica del suo autografo, tutto molto minimal. Sui due lati ci sono una foto della figure di Bud da un lato e nuovamente il logo tipo della linea a lui dedicata. Il retro risulta altrettanto minimalista ma presenta quelle che sono le informazioni principali del prodotto ed in più l’elenco del team creativo, in basso troviamo i loghi a colori delle aziende più informazioni social e il logo di Cosmic Group, che distribuisce il prodotto in Italia.

Bud Spencer Action Figure

Questo involucro in realtà è una slipcase che scorre sulla scatola vera e propria, quest’ultima presenta una finestra trasparente che ci consente di vedere il blister al suo interno. Il blister, ovvero dove sono collocati figure e accessori con minuzia e precisione, è realizzato in plastica trasparente e contiene la figure di Bud Spencer già vestita con gli abiti in stoffa con effetto vintage, un set di tre paia di mani alternative che si aggiungono a quelle con i pugni chiusi in dotazione, una pistola Colt 1851 realizzata in metallo, un fucile a canne mozze in metallo, un piedistallo deluxe con supporto e un poster da ricercato in scala 1/6. Cosa resta da dire? Ah già, stivali in pelle, cintura e fondina in cuoio, speroni, fibbia e pallottole in metallo, una cosa pazzesca!

Bud Spencer: Action Figure 1:6

Bud Spencer Action Figure

Analizzando finalmente la figure scopriamo che oltre ad essere articolata con più di 28 punti di snodo è alta 31,5 cm senza la base mentre 33,5 cm con l’aggiunta di essa. La figure è in scala 1/6, proprio come quelle prodotte da Sideshow, Hot Toys e altri marchi internazionali. Bud Spencer action figure 1:6 vede la collaborazione di un team creativo di tutto rispetto composto da Fabio Berruti (Infinite Statue) e Fabio Varesi (Kaustic Plastic) nel ruolo di Direttori artistici. La scultura del volto è stata affidata al 3d Artist Spagnolo Inigo Gil mentre gli accessori sono frutto del lavoro di Sean Dabbs (che ha realizzato fucile e pistola) e Daniele “Danko” Angelozzi (che ha creato la stella da sceriffo e il pattern della camicia. La decorazione finale, la ciliegina sulla torta, è stata affidata a Dario Barbera che già aveva lavorato sulla statua di Bud Spencer prodotta dalla stessa Infinite Statue.

Il corpo di Bud è stato realizzato tenendo conto della fisicità dell’attore, con un torace appositamente creato per l’occasione con l’aiuto di materiale d’archivio e dai dietro le quinte del film Lo chiamavano Trinità. Prendendo confidenza con la figure notiamo che le giunture sono abbastanza irrigidite, non che sia un male sia chiaro ma lo scriviamo solamente perché bisogna essere consci che non si tratta di un giocattolo e se siete alle prime armi evitate di sforzare le giunture più del dovuto. Potete evitare di fare danni tenendo a portata un comune asciuga capelli con il quale potrete ammorbidire gli snodi in sicurezza. Lo stesso discorso vale per le mani quando si vanno a cambiare, sia quando si vanno a togliere che inserire le nuove mani vi consigliamo di utilizzare molta cautela. Esteticamente il lavoro svolto dagli artisti è stato davvero incredibile e i dettagli nello sculpt dell’espressione di Bud sono davvero realistici. Non da meno tutto il comparto di pittura che ha riportato con fedeltà una replica attinente quanto più possibile alla controparte cinematografica.

Bud Spencer Action Figure

Menzione d’onore anche per tutto il comparto di accessori che seppur pochi risultano davvero egregiamente rifiniti. La Colt è la replica di un modello storico realmente esistito, la pistola Navy Revolver del 1851, si può aprire e permette di ruotare il tamburo e muovere il grilletto, tutto in metallo. Anche il fucile a canne mozze è dotato di doppia canna in metallo e si può aprire per simularne l’inserimento dei bossoli. Tutte le mani aggiuntive sono state inserite per consentire a Bud di impugnare le armi o risultare più naturale possibile nelle pose adottate ed ognuna di essa presenta un dettaglio che arriva addirittura a definire le unghie delle singole dita.

Videorecensione

Conclusioni

L’action figure di Bud Spencer è disponibile per l’acquisto online attraverso vari canali. Noi ne consigliamo fortemente  l’acquisto a tutti gli appassionati e fan di Bambino e Lo Chiamavano Trinità. D’altra parte quando si mette insieme una squadra di campioni del settore non può che uscirne un prodotto vincente e così è stato anche per questa joint venture tra Infinite Statue e Kaustic Plastic che speriamo di poter rivedere presto lavorare insieme come il duo composto da Bud Spencer e Terence Hill. Ora però rivolgiamo un messaggio direttamente alle due ditte, non fateci soffrire troppo e dateci quanto prima anche la figure di Trinità, non vediamo l’ora di vedere insieme i due capolavori!

 

 

 

Bud Spencer action figure 1:6


Le aziende hanno rappresentato questa loro prima action figure con uno dei personaggi più celebri, senza alcun compromesso e in veste del tutto fedele alla pellicola. Dall'utilizzo dei materiali, fedeli e frutto di ricerca minuziosa, alle finiture del wheathering realizzato a mano, ciò che ne scaturisce è qualcosa di realmente incredibile e accurato.

Pro

  • Accessori e vestiti movie accurate
  • Wheathering realizzato a mano
  • Scultura del volto
  • Stand Incluso

Contro

  • Nulla da segnalare