Cinema e Serie TV

Captain Marvel è il film con il più alto numero di errori del 2019

Recentemente il sito specializzato moviemistakes.com ha rilasciato un report riguardante i film con il maggior numero di errori presenti del 2019. Dall’indagine è emerso che Captain Marvel è il film con il più alto numero di errori dell’anno con ben 59 sviste che non avrebbero dovuto essere presenti nell’opera mostrata al cinema.

Nel film infatti sono presenti errori riguardanti, ad esempio, una versione errata di Windows 95 che ancora non era stata rilasciata ufficialmente, così come una sessione di gameplay di Street Fighter II: Champion Edition quando in realtà il gioco non era ancora stato messo in vendita. Ci sono anche errori un po’ più grossolani come dei film presenti sugli scaffali di Blockbuster, per l’esattezza First Knight e Junior, rilasciati in versione VHS l’anno dopo rispetto a quando è ambientato Captain Marvel, date riportate sul calendario sbagliate, targhe dei veicoli errati e addirittura la protagonista, Brie Larson, si mette a cantare una canzone che in realtà sarebbe uscita solo due anni dopo.

Sul podio della classifica troviamo, al secondo posto, un altro film Marvel, ovvero Avengers: Endgame che arriva a quota 51 errori tra cui quello più grave che riguarda lo scontro finale tra Ant-Man e Wasp in cui il supereroe combatte nella sua forma gigante e altri più leggeri come la colazione di Hulk, Captain America, Natasha e Ant-Man in cui una crepe riesce a ricomparire come per magia tra un frame e un altro. Al terzo posto, invece, troviamo Midsommar di Ari Aster con 49 errori.

Il sito poi riporta anche i film con i maggiori errori di tutti i tempi: nel podio troviamo Apocalypse Now con 559 errori, The Birds con 547 errori e Il Mago di Oz con 431 errori.

Non avete visto Captain Marvel o siete curiosi di vedere meglio gli errori? Ecco a voi la versione Blu-Ray del film su Amazon.