Libri e Fumetti

Diabolik Anastatika in edicola con La Gazzetta dello Sport e Il Corriere della Sera

Parte oggi 5 gennaio Diabolik Anastatika, la nuova collana collaterale allegata a La Gazzetta dello Sport e Il Corriere della Sera, che ripropone le prime due storiche serie di Diabolik, l’inafferrabile ladro in calzamaglia, creato nel 1962 dalle sorelle Giussani.

Diabolik Anastatika, i dettagli

Diabolik Anastatika sarà composta da 51 numeri settimanali riproposti in ordine rigorosamente cronologico. Ogni uscita conterrà l’albo (formato 16,5 x 26 cm) e un fascicolo ricco di contenuti redazionali extra, analisi dei personaggi, informazioni sugli autori e curiosità per i collezionisti.

Ogni uscita di Diabolik Anastatika costerà € 5.99 oltre al prezzo del quotidiano.

La prima uscita conterrà l’albo “Il re del terrore” disegnato nel 1962 da Angelo Zarcone ed avrà in regalo la riedizione del 1964 disegnata da Luigi Marchesi.

La seconda uscita, prevista il prossimo 12 gennaio, conterrà oltre l’albo “L’inafferrabile criminale” anche in regalo la riproduzione della locandina che venne realizzata per le edicole nel 1963.

Foto generiche

Diabolik

Diabolik è il capostipite del fumetto nero italiano. Esordì nel novembre del 1962 edito dalla casa editrice Astorina che da quasi 60 anni ne continua le pubblicazioni.

Diabolik è un personaggio rivoluzionario, un ladro vestito di nero nella notte, che nasce dal genio delle sorelle milanesi Angela e Luciana Giussani. Disposto a tutto per arricchire i propri beni, predilige rubare gioielli preziosi e opere d’arte insieme alla compagna Eva Kant, l’unica che lo conosce veramente. Sfuggono a Ginko, ispettore di polizia coraggioso, tenace, intuitivo e ossessionato dai due criminali che molto spesso raggiungono il loro scopo e sempre riescono a farla franca.

Tra gli autori, oltre alle sorelle Giussani, Giancarlo Berardi, Pier Carpi, Alfredo Castelli, Nino Cannata e molti altri, come Mario Gomboli, oggi direttore della casa editrice. Alla realizzazione grafica si sono alternati diversi disegnatori fra i quali: Angelo Zarcone,  Sergio Zaniboni, Brenno Fiumali autore anche della prima copertina, Franco Paludetti, Remo Berselli creatore anche della testata, “Kalissa” Giacobini, Luigi Marchesi, Enzo Facciolo e altri.

Ricordiamo che Diabolik sarà protagonista di un adattamento cinematografico, con Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastrandrea, diretto dai Manetti Bros.

Diabolik

Acquistate il volume Eva Kant entra in Scena: L’arresto di Diabolik – Il Remake cliccando QUI.