Cinema e Serie TV

Doctor Strange 2: un aggiornamento da Bruce Campbell

Al San Diego Comic-Con dello scorso anno, è stato annunciato Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il seguito del film dedicato allo stregone del Marvel Cinematic Universe che esplorerà il multiverso. A dirigere la pellicola ci sarà Sam Raimi, già regista dei primi tre Spider-Man e l’attore che ha sempre collaborato con lui nelle sue opere, Bruce Campbell, ha deciso dare qualche aggiornamento ai fan, riguardo il film.

Molti si aspettano un’altra collaborazione tra il regista Sam Raimi e l’attore Bruce Campbell, un sodalizio che va avanti da anni, soprattutto in vista della nuova pellicola del regista per i Marvel Studios Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Ed è proprio l’attore, che in precedenza aveva scherzosamente insistito per avere un ruolo da villain nella pellicola, a dare un piccolo aggiornamento a riguardo della lavorazione del film, durante un’intervista con Diabolique Magazine:

“Per quanto riguarda Doctor Strange, tutti sono in balia di ciò che la Marvel farà coi film rimasti indietro (a causa del lockdown) e con quelli che dovrà fare in futuro. Quindi, penso che non se ne riparlerà almeno fino al 2021. La Marvel deve capire tutto questo. Devono capire quali film faranno dopo, quali film ritarderanno, quali film andranno sul grande schermo, quali film avanzeranno e accelereranno…il mercato è sempre fluido.”

L’emergenza sanitaria ha quindi rallentato la produzione dei titoli Marvel in lavorazione, con dei prevedibili slittamenti riguardo alle date d’uscita e a quelle di inizio riprese. Ricordiamo, comunque, che la data d’uscita di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è ancora prevista per il 25 Marzo 2022, avendo quindi ancora molto tempo per tutto ciò che riguarda la lavorazione totale del titolo.

Nel frattempo, potete recuperare in formato blu-ray, il primo film di Doctor Strange con Benedict Cumberbatch semplicemente cliccando questo link.
Oppure, se avete qualche soldo in più, potete acquistare questa bellissima replica dell’occhio di Agamotto cliccando qui.