Cinema e Serie TV

Eternals: Angelina Jolie e Salma Hayek spiegano perché si sono unite al MCU

Eternals è il prossimo e attesissimo film del Marvel Cinematic Universe appartenente alla Fase 4, previsto per il prossimo mese di novembre nelle sale italiane. Il film è basato sul fumetto The Eternals di Jack Kirby, pubblicato per la prima volta nel 1976. Il film è atteso nelle sale italiane il prossimo 3 novembre 2021 e nel cast troviamo Angelina Jolie (Thena), Richard Madden (Ikaris), Kumail Nanjiani (Kingo), Lauren Ridloff (Makkari), Salma Hayek (Ajak), Lia McHugh (Sprite), Barry Keoghan, Don Lee, Brian Tyree Henry (Phastos), Gemma Chan e Kit Harington. Angelina Jolie e Salma Hayek hanno svelato le ragioni che le hanno portate ad unirsi al cast di Eternals ed essere parte della famiglia Marvel.

Angelina Jolie e Salma Hayek

Eternals: le dichiarazioni di Angelina Jolie e Salma Hayek

Eternals narra gli eventi accaduti dopo gli eventi accaduti in Avengers: Endgame (recuperate il DVD su Amazon): una tragedia inaspettata obbliga gli Eterni a uscire dall’ombra e riunire le forze contro il più antico dei nemici dell’umanità, i Devianti.

Angelina Jolie, un pilastro di Hollywood per decenni, nonché regista dei film Unbroken del 2014 e il dramma biografico del 2017 First They Killed My Father per Netflix, interpreta Thena, mentre Hayek, recentemente attrice in The Hitman’s Bodyguard’s Wife con Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson, con un ruolo nel prossimo film biografico di Ridley Scott, House of Gucci, interpreta Ajak, due membri degli Eterni originali, creati dai Celestiali per proteggere e guidare l’umanità sulla Terra.

 Angelina Jolie

Parlando con Screen Rant Angelina Jolie e Salma Hayek hanno parlato di come sono entrate a far parte di Eternals. La Jolie ha già affrontato personaggi più grandi della vita in passato, specialmente nell’adattamento videoludico di Lara Croft: Tomb Raider e ha detto che è stato “bello combattere di nuovo” per Eternals. L’attrice ha continuato a dire che era stata contattata per ruoli da supereroina in passato, ma solo quando le è stato offerto il ruolo di Thena che ha davvero considerato interpretarne uno, dicendo che la parte le ha fatto desiderare di essere parte di un quadro più ampio:

E Thena… Era davvero questa famiglia di cui volevo far parte. Quando ho capito cosa sarebbe stato questo film e chi era questo gruppo, cosa avrebbe rappresentato questo gruppo e quanto inclusivo e diversificato fosse, ho sentito che era quello che avrei dovuto essere e capire la mia parte in esso era secondario. Ma volevo solo stare con questa famiglia. E ho fiducia in questo regista.

 Salma Hayek

Per la Hayek, a cui non era mai stato offerto un ruolo da supereroina prima d’ora, Eternals e il suo personaggio di Ajak sembravano “quelli giusti” e “al momento giusto”. Hayek ha continuato a elogiare la regista Chloé Zhao e ha evidenziato la famiglia “eclettica” che ha creato con il film, dicendo:

Amo la regista. Penso che sia molto significativo il fatto che io possa avere 50 anni ed essere un supereroe, ed essere messicano-arabo ed essere parte di questa famiglia eclettica. Ho grandi aspettative su Angie, sul regista, sulla nostra piccola famiglia che abbiamo creato, sul film stesso, è una di quelle rare occasioni in cui continui a essere sorpreso in senso buono. Per esempio, non abbiamo potuto uscire quando volevamo, perché il mondo è praticamente crollato con un virus. Tutto è stato movimentato in questo film, però. Non c’è niente che sia semplicemente normale. È solo tutto fantastico.

L’MCU ha portato tra le sue fila molti attori venerati in passato, da Robert Redford a Michael Douglas a Michelle Pfeiffer a Tony Leung e altri, rendendo il loro universo un luogo in cui prosperare talenti nuovi e affermati. Senza dubbio, Angelina Jolie e Salma Hayek faranno proprio questo con Eternals.