Cinema e Serie TV

Fargo: le nuove aggiunte al cast della quarta stagione

La serie Fargo si sta preparando al suo grande ritorno con una quarta stagione targata FX.

Le novità più sorprendenti del crime drama ispirato al film dei fratelli Coen riguardano, per ora, proprio il cast che, oltre ai nomi già noti come  Jack Huston (Odis Weff), Jason Schwartzman (Josto Fadda), Ben Whishaw (Rabbi Milligan) e Jessie Buckley (Oraetta Mayflower), comprenderà non solamente la presenza di tre attori italiani come Gaetano Bruno (Constant Calamita), Francesco Acquaroli (Ebal Violante) e Salvatore Esposito (Gaetano Fadda) ma una nutritissima presenza di guest star.

 Deadline ha appena rilasciato altri quattro nomi che saranno presenti fra gli interpreti ricorrenti di Fargo 4: Karen Aldridge, conosciuta per il ruolo di  Adele Kipling nella serie Netflix di Baz Luhrmann The Get Down, che impersonerà la misteriosa  Zelmare Roulette, Uzo Aduba (Orange is the new black), Glynn Turman (House of Lies) e Timothy Olyphant (Santa Clarita Diet), quest’ultimo nell’impersonificazione di Dick “Deafy” Wickware.

A confermare la maestosità del cast impiegato per Fargo 4, lo showrunner e regista dei primi quattro episodi della nuova stagione, Noah Hawley:

Il cast è incredibile. La descriverei come due volte più grande di ogni storia che abbiamo raccontato, sia per il lato finanziario che per quanto riguarda la portata e il periodo. Questa quarta stagione potrebbe essere la migliore che abbiamo fatto finora.

 

La quarta stagione della fortunata serie antologica americana sarà ambientata nel 1950, nel Missouri, all’interno del fragile ecosistema criminale della città di Kansas City, e racconterà la rivalità tra due famiglie mafiose: una italiana guidata dal boss Donatello Fadda ed una afroamericana (comandata da Chris Rock). Nel tentativo di sotterrare l’ascia di guerra e provare costruire un clima di “pace” ed “equilibrio”, i due Clan decidono di crescere gli uni un figlio degli altri come se fossero il loro. Quando però il boss mafioso locale che governava la città muore sul tavolo di una sala operatoria in seguito ad un’operazione chirurgica finita male, gli equilibri si spezzeranno per davvero dando vita a scenari incredibili.

Benché non sia stata ancora ufficialmente dichiarata la data di uscita, Hawley ha rivelato che la messa in onda dovrebbe essere prevista per l’inverno 2020:

È uno spettacolo invernale! Sapete, adesso lo stiamo scrivendo, quindi poi dobbiamo prepararlo… il che implica che uscirà questo inverno o il prossimo.

 

Per respirare alle innevate temperature di Fargo, il film dei fratelli Coen all’origine della serietv, cliccate qui!