Cinema e Serie TV

Francis Ford Coppola considera i film Marvel “spregevoli”

A sostegno delle critiche di Martin Scorsese, riguardo ai film Marvel, interviene anche il regista Francis Ford Coppola. Infatti il “polverone” è stato alzato giorni fa proprio da Scorsese il quale ha rilasciato alcune dichiarazioni alla rivista Empire affermando di non essere un fan dell’Universo Cinematografico Marvel. Anzi, tutt’altro, a quanto pare considera i film realizzati da Marvel Studios come “non cinema”.

Ebbene, sull’argomento è intervenuto anche Francis Ford Coppola il quale, a quanto pare, è d’accordo con il collega. A dirla tutta le sue affermazioni sono state ancora più dure rispetto a quelle dichiarate da Scorsese. Infatti Coppola avrebbe definito i film della Marvel come “spregevoli”. Ecco quanto dichiarato dal regista:

“Quando Martin Scorsese dice che i film Marvel ‘non sono cinema’ ha ragione perché noi ci aspettiamo di imparare qualcosa dal cinema, ci aspettiamo di guadagnare qualcosa, qualche illuminazione, qualche conoscenza, qualche ispirazione. Non so cosa tutti ricavino dal vedere lo stesso film ripetutamente. Martin è stato gentile quando ha detto che non è cinema. Non ha detto che sono spregevoli, come ho appena fatto io”.

Dunque, anche Francis Ford Coppola ha espresso un parere a dir poco negativo nei confronti delle pellicole cinematografiche del MCU sostenendo le critiche mosse dal collega Martin Scorsese il quale avrebbe continuato a sostenere la sua posizione paragonando, in seguito, “i film della Marvel a parchi di divertimento, non è cinema ma qualcos’altro”.

Cosa ne pensate del pensiero dei due registi? Siete d’accordo con loro o pensate che i film Marvel siano dei veri e propri capolavori del cinema visto il grande successo ottenuto, ad esempio, da Avengers: Endgame? Fatecelo sapere attraverso i vostri commenti.

Se siete appassionati dell’Universo Cinematografico Marvel, non potete perdervi il Blu-ray di Avengers: Endgame disponibile su Amazon, a questo link. Approfittatene!