Tom's Hardware Italia
Eventi

Fuorisalone di Milano: design, eventi e.. giochi in scatola

Arrivano il Salone del Mobile di Milano ed il suo evento "gemello", il Fuorisalone, per questa edizione 2019 con centinaia di eventi esclusivi ed anche un gioco di società commemorativo.

Ad aprile (dall’8 al 14) arriva la 58esima edizione del Salone del Mobile, accompagnata dall’ormai imperdibile e a tratti quasi più atteso da pubblico e curiosi, Fuorisalone di Milano. Tom’s Hardware è Media Partner dell’evento.

Salone del Mobile e Fuorisalone di Milano sono due eventi in stretta e inseparabile unione, quasi come un organismo diviso fra fisico e metafisico nel quale il Salone risulta essere il cuore pulsante (e motore commerciale) e il Fuorisalone l’anima eterea e conviviale della manifestazione.

Due eventi simbiotici che hanno saputo crescere ed evolvere insieme andando a creare uno dei momenti più catalizzanti per Milano. Nei sei giorni della manifestazione la città, infatti, si trasforma portando visitatori da tutto il mondo interessati non solo al settore mobile e design, ma attirati anche dai molteplici eventi che vengono realizzati in giro per Milano e che sono in grado di trasformare per poco tempo anonimi negozi in templi del design ed appartamenti nascosti in location per i party più esclusivi.

Foto di: Riccardo Bertani
Fuori Salone Milano

Il Fuori Salone getta le sue radici già nel 1961 quando, a fianco del primo Salone del Mobile Italiano organizzato dal Cosmit, Cassina decise di dare vita all’interno del proprio showroom in Milano ad una esposizione alternativa e complementare a quanto presentato in fiera nel classico stand. Una decisione che colpì talmente tanto pubblico e operatori da essere emulata negli anni a seguire sia da altri espositori sia da marchi e brand che, pur non afferendo direttamente al mondo del mobile, decisero di “metterci lo zampino” e di sfruttare il fortissimo richiamo del design italiano per promuovere i propri prodotti alle migliaia di visitatori nazionali e internazionali che puntualmente giungono per l’evento fieristico.

Foto di: Alessandro Lorefice
Fuori Salone Milano

Ecco quindi che, lentamente all’inizio ed in maniera sempre più diffusa negli ultimi anni – forti anche delle contaminazioni fra design, domotica, fashion e tecnologia – sono approdati al Fuorisalone settori quali automotive, tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food.

Ma cosa si intende esattamente per Fuorisalone? Si tratta di un melting pot di iniziative spontanee. Non è un evento fieristico e non ha un’organizzazione ufficiale o una gestione centralizzata, ma fa parte di questa realtà l’insieme degli eventi distribuiti in diverse zone di Milano che avvengono in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile. Spazi gestiti dai singoli, aperitivi privati e pubblici sparsi per i locali della città, esposizioni estemporanee realizzate anche da startup o da giovani designer.. tutto questo è il Fuorisalone. E a supporto dei visitatori e degli organizzatori di questa “selva” di iniziative viene in aiuto Fuorisalone.it, realtà che nel 2018 ha promosso quasi 1500 eventi, veicolando sul web quasi 2 milioni di pagine visitate nei soli cinque giorni di manifestazione.

Sito web, magazine cartaceo, Instagram, app dedicata, reporter sul campo per immortalare in immagini e testo quanto succede nei frenetici giorni della manifestazione, sono elementi ormai standard per una realtà di questo tipo che veicola centinaia di migliaia di utenti sulle proprie piattaforme. A queste attività si affiancano anche iniziative speciali e fuori dagli schemi che ben rientrano nel concetto di contaminazione di generi che costituisce l’anima del Fuorisalone, come ad esempio la produzione di un gioco in scatola dedicato proprio a far “rivivere” ciò che succede nei giorni della manifestazione in maniera ludica, rilassata e divertente.

Fuori Salone Milano

Realizzato da Studio Labo ed edito da Cranio Creation, risulta essere un vero e proprio prodotto e non un gadget commemorativo e promozionale, che ha richiesto per la sua realizzazione un progetto di design per il quale un team di game designer, grafici, esperti di usabilità, di marketing e di comunicazione ha lavorato in simbiosi per mesi. Nel prodotto si ritroveranno icone del mondo del mobile quali Alessi, Artemide, Kartell, Vitra, Magis e Tecno e i giocatori dovranno muoversi su una plancia che scandisce la settimana del design, suddividendo ogni giorno in tre momenti: Mattina, Pomeriggio e Sera. Per ogni momento della giornata ci saranno quattro eventi in contemporanea in diverse location e il compito di ogni giocatore sarà quello di raggiungere almeno un evento per collezionare la carta corrispondente e aggiudicarsi quindi un oggetto utile per completare vari obbiettivi di gioco e risultare quindi i vincitori della partita.

Foto di: Annavittoria Avesani
Fuori Salone Milano

Fra gli eventi “reali” presenti in questo Fuorisalone 2019 sicuramente da menzionare sono la decima edizione della Brera Design Week, i nuovi spazi a cura di Ventura Centrale in stazione centrale, le imperdibili installazioni all’Università Statale a cura di Interni.