Action Figure

Gaiking: arriva il GX-100 da Tamashii Nations!

Dopo 24 anni di lunga attesa Tamashii Nations, finalmente, raggiunge la centesima uscita per quanto riguarda la sua linea robotica per eccellenza chiamata Soul of Chogokin. La prima uscita risale all’ormai lontano Dicembre 1997 con Mazinga Z, e dopo più di due decenni a Dicembre 2021 uscirà il Gaiking GX-100 ovvero il 100° Chogokin che avrà protagonista il robottone Gaiking insieme al suo Drago Spaziale. Negli ultimi anni ci sono state tante speculazioni fatte dai fan, per quale robot avrebbe inaugurato questo speciale traguardo, ma nessuno a nostro sentito dire ha azzeccato questo pronostico, nemmeno noi a essere sinceri non avremmo scommesso un euro su questa uscita. Già da qualche girono erano trapelate le foto sul web, che davano il Gaiking come 100° Chogokin, ma molti gridavano alla fake news e alcuni più esperti nel cercare la fonte attendibile sono rimasti delusi e amareggiati perché si aspettavano l’ennesimo Mazinga Z.

Rispetto al GX-27 uscito a Maggio 2005 questo nuovo Gaiking ha un nuovo design e una colorazione migliore, il robot è costituito da tre moduli principali che unendosi formano corpo, braccia e gambe.  Il Daiku Maryu (Drago Spaziale) è la base mobile del Gaiking che grazie alle foto ufficiali distribuite dall’azienda, sarà snodabile e la parte frontale una volta aperta potrà ospitare i due componenti che formano il robot e i tre veicoli ausiliari  di supporto (SkylerNessak Bazoora). Per quanto riguarda le dimensioni, il Gaiking sarà alto 17.5 cm circa mentre il Drago Spaziale arriverà a 75 cm di altezza in totale. Ad arricchire questa uscita ci saranno dei tasti che permetteranno di ascoltare l’audio tratto dall’anime originale giapponese tra cui la sigla , “Gaiking of the Sky” e “Gaiking of the Starry Sky”.

I preordini del GX-100 Gaiking in Italia non sono ancora stati aperti, ma sicuramente arriveranno nei prossimi giorni grazie al distributore ufficiale Italiano Cosmic Group. Il periodo di uscita in Giappone è dicembre 2021 mentre in Italia come di consueto arriverà un paio di mesi dopo (Febbraio 2022 circa) a un prezzo che non ci è ancora stato riferito, che non tarderà ad arrivare ma sarà abbastanza importante vista la mole del pezzo da collezione.

Se questo articolo ha attirato la vostra attenzione a questo link è possibile trovare tanti altri prodotti simili che potrebbero fare al caso vostro.