Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

Giochi da tavolo 2019: un anno ricco di espansioni e nuove edizioni

Tante succose novità da GenCon 2019 per il mondo dei giochi da tavolo. Ecco una overview delle prossime uscite, espansioni e nuove produzioni

GenCon 2019 si è appena conclusa e fioccano notizie succose nel mondo dei giochi da tavolo, alcune le abbiamo già trattate come la terza stagione di KeyForge e la prossima uscita di Marvel Champions LCG ma le proposte ludiche invernali 2019/2020 non finiscono qui!

Cominciamo dai giochi da tavolo di Raven Distribution che ha annunciato la versione italiana, pronta per la kermesse Lucchese, di un piccolo gioco che ha conquistato i tavoli di molti giocatori oltre oceano per la sua grafica strepitosa e l’avvincente modalità di gioco: Tiny Towns, edito dall’Alderac Entertainment Group un compatto e godibile strategico per famiglie che ha spopolato tanto da aver spinto i creatori a proporre l’espansione Tiny Towns: Fortune e una ristampa a pochi mesi dalla sua uscita.

Un titolo non ancora localizzato ma che ha riscosso già molto successo anche in lingua inglese nel mondo dei giochi da tavolo è sicuramente Clank! In! Space! fratello del più diffuso, anche grazie alla localizzazione di Raven Distribution, Clank!; non mancano infatti le espansioni di questo avventuroso Deck Building, inoltre è freschissimo l’annuncio della Renegade Game Studios di una seconda espansione, dopo Clank! In! Space! Apocalypse! ecco arrivare Clank! In! Space! Cyber Station 11.

Altro annuncio importante è stato fatto dalla Garphyll Games con un espansione per Architetti del Regno Occidentale: Age of Artisan che promette l’aumento di varietà di gioco e rigiocabilità elevata grazie alle nuove carte apprendista e costruzione oltre all’introduzione del sesto giocatore; vista la fortuna che questo titolo ha riscontrato anche in Italia siamo fiduciosi che la Fever Games si occuperà della localizzazione nostrana.

Altro titolo fortunato fra i giochi da tavolo che si arricchisce di espansioni è Imperial Settles: Empires of the North, questa volta l’ambientazione ci porta lontano da Vichinghi ed Eschimesi spingendosi ad est Empires of the North – Japanese Islands promette avvincenti sfide nel paese del Sol Levante; chissà che questa aumentata giocabilità non convinca qualche editore italiano a localizzarlo.

Foto by Tabletopping

La fortunata collaborazione tra la Fantasy Fligth Games e Asmodee Italia è innegabile, così come il successo della serie ambientata nell’universo lovecraftiano di Arkham; arriverà anche in Italia quindi Arkham Horror: Final Hour un gioco stand alone, totalmente collaborativo ambientato nella ormai famosa Miskatonic University; sei investigatori avranno solo 8 round per raccogliere indizi e capire come invertire il rituale che il cultista sta usando per evocare Chtulhu, una vera corsa contro il tempo con regole semplici e gamepaly avvincente, rigorosamente ambientato di notte.

Grandi novità in casa Ghenos Games, dopo la vittoria del Kennerspiel des Jahres 2019 (qui l’articolo con tutti i vincitori delle tre categorie) del chiacchieratissimo Wingspan la proficua collaborazione con la Stonemaier Games (già ediore di Scythe e Viticulture, tra gli altri) non poteva che rinsaldarsi; è stata infatti annunciata un’espansione con ben 170 carte uccello aggiuntive, è ancora in lavorazione ma è già stata confermata la localizzazione in Italia.

Un altro titolo da tenere sott’occhio è la terza coloratissima versione di Azul della Next Move, dopo le fortunate edizioni di Azul (vincitore dello Spiel des Jares 2018) e Azul: Le vetrate di Sintra (vincitore della votazione popolare al Modena Paly! 2019 promossa da Gioconomicon), riuscirà Ghenos Games a garantirsi la tripletta?

Infine una piccola conquista per noi giocatori: da un’idea nata sul web ecco arrivare Splendor Marvel ed. che promette con pochissime regole create ad hoc un immersiva esperienza ludica nell’Universo Marvel, un Team Building alla ricerca delle Gemme dell’Infinito da parte di tutti i più amati Eroi o temuti Antagonisti dei fumetti.