Giochi in scatola

Hasbro annuncia il ritorno delle Micro Machines

Hasbro, colosso americano dell’azienda ludica, ha recentemente annunciato di aver raggiunto un accordo commerciale con Wicked Cool Toys che rende quest’ultima licenziatario a tutto tondo di uno dei prodotti cult degli anni 80 e ‘90: Micro Machines.
La nuova azienda licenziataria non è nuova alla gestione di marchi di ampia portata considerato che può vantare nel proprio portfolio proprietà intellettuali come Pokemon o Cabbage Patch Kids.

A proposito dell’accordo raggiunto, Michael Rinzler, co-presidente di Wicked Cool Toys, si è così espresso:

“Micro Machines è uno di quei marchi nostalgici che riesce comunque ad avere una certa attrattiva 30 anni dopo. Il potenziale insito nel loro ritorno è enorme”

Originariamente prodotta da Galoob, il marchio Micro Machines è ora parte dell’enorme universo di licenze che fa capo ad Hasbro. Nel corso degli anni il mercato ha visto il rilascio di numerosissime versioni diverse delle celebri micro-auto, spaziando da veicoli civili a militari, da auto da corsa a semplici utilitarie senza contare le linee dedicate a specifici brand Tra le serie più famose o ricercate è possibile nominare quelle dedicate ai celebri Transformers o ad Aliens, il film di Ridley Scott).
Il brand in questione, nonostante l’età, sembra non aver mai perso smalto ed è oggi oggetto di un vero e proprio collezionismo sfrenato: venduti originariamente per pochi dollari (da 5 a 10 a seconda dei modelli) alcuni dei pezzi più ricercati hanno raggiunto quotazioni da capogiro: esemplari a tal proposito i prezzi raggiunti dai modelli dedicati a Star Trek, reperibili online per cifre che possono superare i 350$.


Sempre alla celebre serie televisiva di fantascienza venne dedicato un modello in oro massiccio venduto per 5000$
Anche Casey Collin, General Manager e Senior Vice President of Entertainment and Licensing presso Hasbro, ha commentato la recente partnership:

“Siamo emozionati dall’accordo appena siglato con Wicked Cool Toys, un’impresa del mondo dei giocattoli che ha già saputo dimostrare di essere in grado di rilanciare marchi classici con la giusta iniezione di innovazione e modernità e con una campagna marketing di alto livello. Siamo veramente eccitati all’idea di poter far conoscere Micro Machines ad una generazione di bambini completamente nuova”

Stando a quanto dichiarato la nuova produzione degli iconici micro-veicoli sarà disponibile nei negozi a partire dall’autunno del 2020.

Se volete unire due grandi marchi, ecco direttamente dall’universo di Star Wars, la Micro Machine del Millennium Falcon