Action Figure

Hasbro Gwen Stacy – Marvel comics Spider-man: la recensione


Hasbro Gwen Stacy – Marvel Comics Spider-man
Produttore
Hasbro
Serie
Marvel comics Spider-man
Tipologia
Action Figure
Altezza
6 pollici

Gwen Stacy è la compagna ideale per il Peter Parker “old school” che abbiamo già recensito nelle pagine di Cultura Pop e, nonostante non abbia alcun potere evidente, fa anche lei parte dell’universo Marvel Comics di Spider-Man.

Il primo amore non si scorda mai


Hasbro Gwen Stacy

In molti direbbero subito che la fidanzata storica di Peter Parker sia MJ (al secolo Mary Jane Watson), ma così non è. Il cuore del giovane Peter, infatti, si accendeva per la bionda Gwen Stacy, una sua compagna di liceo la cui apparizione risale addirittura al primo numero di Spider-Man, nell’ormai lontano 1965. Orfana di madre e cresciuta con il padre, ex capitano della polizia di New York, Gwen ha un carattere amabile e, nonostante la sua bellezza, non è sicuramente una di quelle ragazze che “se la tirano”. La storia con Peter nasce gradualmente, dopo il suo fidanzamento con Harry Osborn, e diventa seria quando il padre di lei muore per salvare la vita a un bambino durante uno scontro tra Spider-Man e Dr. Octopus. Lasciato il “Goblin Junior” tutto viaggia gonfie vele tra i due piccioncini finché Green Goblin la rapisce e la porta nel punto più alto del ponte di Brooklyn e la scaraventa giù. Spider-Man cerca di salvarla, lancia una ragnatela ma alla fine dello scontro Gwen muore. Non sappiamo se a ucciderla sia stato Goblin o il contraccolpo con cui la tela di Peter ferma la caduta, ma il suono descritto nelle strisce del numero 121 del fumetto lascia pochi dubbi sul come siano andate le cose.


L’action figure

Una volta devastat…ehemm, rott…, mmmh aperta la scatola di Hasbro Gwen Stacy, troviamo l’action figure della fidanzatina d’America dell’universo di Spider-Man corredata da una testa opzionale, una borsa, un annuario e un numero dell’amatissimo Daily Bugle, in pratica il necessaire per la reginetta di bellezza della Midtown High School.

Capelli biondi al vento raccolti da una fascia, maglione a collo alto, minigonna viola con spacco, stivali sportivi e soprabito verde con cintura in pelle la nostra Gwen è pronta per una dura giornata la liceale, anzi, da studentessa modello e Hasbro ha ben ricreato l’immagine pensata da Stan Lee e Steve Ditko.

Fisico asciutto, muscoli tonici e trucco perfetto sono le caratteristiche principali di Hasbro Gwen Stacy. Se a queste caratteristiche aggiungiamo la tecnologia Pinless di Hasbro otteniamo un modello dalle caratteristiche molto particolari, soprattutto per quanto riguarda la posabilità.

A questo proposito le posizioni che Hasbro Gwen Stacy è in grado di assumere sono moltissime, compreso la nostra amata figura del loto. I materiali utilizzati, una plastica molto elastica, assicurano una tenuta della posa in modo eccellente per molto tempo.

Tuttavia stiamo parlando di una figure dedicata a una ragazza molto attenta a seguire la moda e, come tale, il mix creato da un piede di piccole dimensioni inserito in un paio di stivali col tacco fa sì che spesso non sia possibile farle assumere pose dinamiche senza qualche piccolo aiuto.

In pratica per essere sicuri che la nostra Hasbro Gwen Stacy stia in piedi, l’unica soluzione è tenerla con entrambi i piedi in terra, magari giocando con il bilanciamento del busto nel caso volessimo aggiungere la borsa, l’annuario o il Daily Bugle.

Scultura

Quando si valuta una figure le proporzioni, i volumi, le forme del viso sono fondamentali e in Hasbro ci sanno fare. Tutto questo si riflette in questo modello che ha caratteristiche fisiche perfettamente rispondenti all’immagine di Gwen.

Le forme sono armoniche, con muscoli pronti e tonici; l’abbigliamento è perfetto per il personaggio con le trame dei tessuti perfettamente riprodotte. Il maglione a girocollo fascia la parte superiore del corpo mentre la gonna dall’ampio spacco ne circonda la vita.

Su tutto troviamo un impermeabile verde con una cintura in pelle. Come per la giacca di Peter però anche quella di Gwen ha le maniche staccate dal resto del soprabito per permettere una buona mobilità delle braccia. Il panneggio delle maniche è ottimo così come la resa della lana del maglione.

Tuttavia non sono questi i particolari a emergere dall’analisi della scultura di questa action figure, bensì il viso. Questo è semplicemente magnifico con lunghi capelli biondi svolazzanti e una fascia che li raccoglie. L’ovale del viso è regolare e i lineamenti sono raffinati mentre gli occhi sono molto espressivi. Stesso giudizio per la testa aggiuntiva con i capelli rossi.

Posabilità

Come abbiamo detto prima la posabilità di Hasbro Gwen Stacy è eccellente. I 30 snodi delle figure dotate di tecnologia Hasbro Pinless consentono di farle assumere praticamente ogni posizione e di mantenerla senza che questa venga a modificarsi in breve tempo.

MA, come sempre c’è un MA che rompe le scat..uova nel paniere. I piedi di una ragazza (e qui mi sto attirando le ire di molte ragazze nerd, ma tant’è) sono normalmente più piccoli di quelli di un ragazzo e l’utilizzo dei tacchi non agevola sicuramente nel fornire una piattaforma stabile per le pose.

Per questo motivo le uniche posizioni che permettono di lasciare Gwen senza aiuti da parte di altre figure, o parti di diorami sono quelle con i due piedi ben piantati in terra a controbilanciare l’eventuale presenza della borsa, dell’annuario o del Daily Bugle.

Extra

Hasbro Gwen Stacy è una figure semplice, dedicata al primo amore di Peter Parker che frequentava con lui le superiori. Inserita nella serie dedicata a Spider-man (dove altrimenti?) è caratterizzata da una seconda testa dai capelli rossi e da un trucco più maturo, da una borsa azzurra e da una copia del Daily Bugle, il quotidiano per cui lavora Peter. Una dotazione essenziale per una teen ager all’ultimo anno delle High School impegnata su più fronti e innamorata di uno dei ragazzi più insicuri del pianeta.

Conclusioni

Se dovessimo proprio decidere di acquistare o meno Hasbro Gwen Stacy lo faremmo per completare la collezione dei personaggi inseriti nella wave dedicata da Hasbro a SpideR-man visto che non rientra nei nostri canoni di scelta.

Questo nonostante le fattezze della figure siano eccellenti e il suo ruolo all’interno del “Team Spider-man” sia indispensabile ai fini della storia. Per il resto la figure è un ottimo esempio della qualità con cui Hasbro traduce in modo tridimensionale le idee dei disegnatori Marvel e la testa aggiuntiva unita agli altri accessori inclusi nella confezione siano eccellenti.

Hasbro Gwen Stacy – Marvel Comics Spider-man

Hasbro Gwen Stacy è una figure ottimamente realizzata da Hasbro e comprende quattro extra decisamente interessanti per realizzare piccole scene quotidiane nella vita di Peter Parker. Oltre a una ottima scultura all'interno sono comprese una testa aggiuntiva, una borsa alla moda, un annuario e una copia del Daily Bugle che rendono il tutto un buon prodotto anche in ottica di realizzare diorami o composizioni espositive.

Pro

  • Scultura
  • Posabilità
  • Accessori

Contro

  • Figure leggermente instabile da posizionare