Cinema e Serie TV

Il ristorante di Batman presto a Londra

Batman atterra a Londra e apre una serie di ristoranti. O meglio, a farlo sono Warner Bros. e una neonata azienda ristoratrice, la Wonderland Restaurants, le quali hanno annunciato l’intenzione di aprire “Park Row”, un’esperienza gastronomica ispirata alle avventure dell’Uomo Pipistrello.

Park Row

Park Row, meglio nota con l’appellativo “Crime Alley”, è un’area profondamente decadente della città di Gotham celebre per aver ospitato la sparatoria che ha ucciso i genitori di Bruce Wayne. Nella sua incarnazione gourmet, essa sorgerà nei sotterranei del The Crown Estate’s Grade II a Brewer Street, giusto dietro a Piccadilly Circus, il centro nevralgico della capitale britannica. Proprio in grazia alla sua natura sotterranea, gli ospiti che accederanno a Park Row verranno accolti da una lounge ispirata alla batcaverna. Da qui potranno accedere ai cinque ristoranti e ai tre bar ispirati a vari personaggi DC.

Nonostante quanto suggerito dal nome, il conglomerato di ristoranti esplorerà infatti diversi personaggi del brand, muovendosi dal ristorante di Batman a quello di Superman, passando da Harley Quinn, il Pinguino, Wonder Woman e il Joker. Per ora i dettagli sono scarseggianti – il locale aprirà questa estate – ma è stato detto che si potrà pasteggiare nell’elegante Pennyworth’s, intrattenersi presso l’opulento Iceberg Lounge, o svagarsi a un sushi restaurant in stile Harley Quinn. Più generiche sono le indicazioni per Old Gotham City, un bar a tema supercriminale, e il The Monarch Theatre, due sale da pranzo gemelle che offriranno un’esperienza multisensoriale che “esplorerà la psicologia dell’eroismo attraverso il cibo”.

Iceberg Lounge

«Il trend del nostro settore da a intendere che ci si stia muovendo verso il divertimento, l’immersione e la ristorazione sperimentale e il nostro obiettivo è dimostrare quanto questo sia vero, ma su una scala grandiosa, con cibi eccezionali e drink di pari livello», ha dichiarato il CCO James Bulmer, ex dirigente Disney. «Ho ancora un cuore da bambino, vengo ispirato dalle grandi storie e dai loro narratori. Per me, le grandi esperienze gastronomiche si basano sullo sbloccare le emozioni degli ospiti e sul creare memorie commestibili».

Ci si aspetta una spesa media che va dalle £45 a persona fino ai £120 richiesti per partecipare alla mistica esperienza del The Monarch Theatre. Anticipando il lancio, Wonderland Restaurants sta già raccogliendo le prenotazioni con liste d’attesa che raggiungono i tre mesi.