Libri e Fumetti

L’Attacco dei Giganti: Eren protagonista di una storia Isekai

Il manga L’Attacco dei Giganti di Hajime Isayama ha deciso di commemorare l’uscita del suo 34° e ultimo volume (a questo nostro articolo il trailer del volume) con un annuncio a tutta pagina sul quotidiano Asahi Shimbun. La storia propone un finale alternativo dove Eren viene trasportato in un altro mondo in perfetto stile manga Isekai.

L’Attacco dei Giganti: Eren protagonista di una storia Isekai

Il manga umoristico disegnato da Hajime Isayama stesso descrive una fine alternativa per il protagonista Eren: il ragazzo si reincarna nel Giappone moderno, solo per essere immediatamente investito da un camion, che lo manda in un mondo fantastico “simile a un videogioco”.

L’Attacco dei Giganti

Eren usa poi i suoi poteri di Gigante per sconfiggere i mostri causando involontariamente il terrore e sconcerto negli abitanti del mondo fantastico.

Il titolo della striscia si traduce in

“Quella volta che mi sono brevemente reincarnato in Giappone, ma poi sono morto e sono rinato in un altro mondo dove nessuno sembrava preoccuparsi molto di me fino a quando ho provato a trasformarmi in un Gigante per un po’ e ora improvvisamente tutti si stanno preoccupando per me.”

Il titolo superficiale è un riferimento ai romanzi di FuseThat Time I Got Reincarnated as a Slime, che Kodansha ha adattato in una serie manga.

L’Attacco dei Giganti: il manga

Il manga L’Attacco dei Giganti (Shingeki no Kyojin) di Hajime Isayama è terminato nel numero di maggio della rivista Bessatsu Shōnen Magazine di Kodansha il 9 aprile, dopo 11 anni e mezzo di serializzazione.

attacco dei giganti

In Giappone il manga è stato pubblicato mensilmente da settembre 2009 da Kodansha sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine fino ad aprile 2021. In Italia, il manga è edito da Planet Manga, insieme a L’attacco dei giganti. Lost girlsL’attacco dei giganti. Before the fall. La casa editrice ha raccolto i volumi della serie principale in cofanetti da collezione. 

Questa la trama dell’opera:

Un gigante che compare dal nulla distruggendo le mura della città. Quel giorno, l’umanità ricordò il terrore di essere controllati da loro… l’umiliazione di vivere come uccelli in gabbia. Tutto accadde 107 anni fa. L’intero genere umano… tranne pochi… fu divorato dai giganti. Tutta quella gente finì direttamente nello stomaco di quegli esseri. Fu così che i nostri antenati pensarono di costruire delle enormi mura che i giganti non avrebbero mai potuto oltrepassare. Riuscirono a creare un territorio al riparo dalla minaccia dei giganti, ma…tutto ciò fino a cinque anni fa. Ma ora è il nostro turno, degli esseri umani. D’ora in avanti… saremo noi a divorare i giganti! Adesso finalmente il genere umano può riprendersi la propria dignità. Possiamo vincere. Per l’umanità è il momento… di attaccare!

Il manga ha ispirato una serie animata andata in onda per tre stagioni: la prima nel 2013, costituita da 25 episodi; la seconda nel 2017 con 12 episodi; la terza stagione con 22 episodi. Gli episodi si possono visionare gratuitamente su VVVVID (Dynit).

La quarta serie anime, l’ultima, è stata trasmessa tra il dicembre 2020 e marzo 2021 con 16 episodi. La seconda parte è prevista per questo inverno.

Recuperate i volumi de L’attacco dei giganti. Lost girls su Amazon