Cinema e Serie TV

Le riprese di Black Adam posticipate per colpa di Covid-19

A confermarlo è direttamente Dwayne “The Rock” Johnson su Instagram: le riprese di Black Adam slitteranno a data da definirsi. Rispondendo ai quesiti dei suoi fan, l’ex-wrestler convertitosi ad attore ha ammesso che, come tutte le altre produzioni cinematografiche, anche l’atteso sequel di Shazam! ha dovuto i lavori per colpa della pandemia di Covid-19.

«Stavo lavorando per Netflix a Red Notice […] e abbiamo dovuto fermare le riprese per il coronavirus, quindi a un certo punto lo riprenderemo. Black Adam prevediamo ancora di portare avanti le riprese, probabilmente alla fine dell’estate. Probabilmente spingeremo la fata [dell’inizio lavori], forse, ad agosto. Forse a settembre».

Johnson ha prodotto Shazam! e continuerà a supportare economicamente la serie anche in questo secondo episodio, vestendone anche i panni del protagonista/antagonista/anti-eroe, il titolare Black Adam. La pellicola sarà diretta da Jaume Collet-Serra, regista lanciato da La maschera di cera, mentre il copione è affidato ad Adam Sztykiel, autore con cui Johnson ha già lavorato in Rampage.

Dwayne Johnson, 47 anni, si mostra estremamente entusiasta del progetto, sottolineando l’intenso esercizio fisico a cui si sta sottoponendo per interpretare lo statuario personaggio DC. Shazam! doveva già introdurre l’attore nell’universo cinematografico, la sua presenza era parte del motivo per cui gli studios si sono interessati al progetto, ma è stato Johnson stesso a chiedere di persona agli altri produttori di scindere la sua sottotrama da quello che, in fin dei conti, era già una pellicola pregna di personaggi.

L’acutezza dell’attore ci ha permesso di evitare il classico errore dei film supereroistici: voler mettere troppa carne al fuoco nella speranza di far leva sul fan service. È successo al terzo Spiderman di Sam Raimi, al secondo Amazing Spiderman e svariate volte ai lungometraggi DC che hanno disperatamente tentato di emulare il successo degli Avengers Disney.

Nonostante i ritardi, le previsioni sulla data di uscita di Black Adam non sono state alterate e il suo debutto cinematografico è previsto per il 22 dicembre 2021.

Shazam! è stata una piccola sorpresa del genere cinematografico supereroistico. La sua trama è riuscita a fondere sfumature drammatiche a atteggiamenti ludici, creando un’alchimia improbabile, ma gradevole. Se ve lo siete persi, lo potete trovare su Amazon.