Gadget

LEGO e IKEA danno vita a BYGGLEK

Nel giugno del 2018 un comunicato stampa congiunto di LEGO ed IKEA annunciavano la nascita di una nuova linea di prodotti dedicata a genitori e figli, senza che si entrasse maggiormente nel dettaglio, ma destando molta curiosità visto il bizzarro accoppiamento.

Lego Ikea

Oggi finalmente sappiamo cosa la cooperazione tra i due ha dato vita: BYGGLEK, una linea di prodotti studiati ad hoc per congiungere divertimento, creatività ed ordine. Queste le parole di Rasmus Buch Løgstrup, designer LEGO: “C’è una profonda differenza nel modo in cui gli adulti guardano all’organizzazione e il modo in cui i bambini guardano il gioco creativo. Ogni adulto ha calpestato almeno una volta un mattoncino LEGO di notte. Gli adulti classificano per categoria: le calze in un cassetto, le cinture in un altro. I bambini invece ordinano per ‘storia’, raggruppandoli in pezzi diversi, dove puoi avere una nave spaziale semiautomatica! E in questo, puoi trovare l’unico pezzo di cui hai bisogno. E se potessimo trasformare quel disordine percepito in qualcosa di assolutamente meraviglioso? Cambiare prospettiva può portare i bambini alla sperimentazione di regole seguite dai genitori, impedendo però loro di essere altrettanto creativi come desiderano. I genitori, d’altra parte, sentono che giocare può essere un po’ troppo complicato a casa, rendendo più difficile soddisfare altri impegni quotidiani. L’ambizione di LEGO Group ed IKEA è riuscire a superare questo tipo di ostacoli. La nostra speranza è di passare da “no” a “sì” per giocare, ed allo stesso tempo mostrare rispetto alle responsabilità e i doveri di tutti i giorni.”

Ma come riuscire in quest’impresa tutt’altro che facile? La soluzione sembra offrirla Andreas Fredriksson, designer di IKEA: “Il pensiero sistematico è la chiave. Sappiamo che i bambini continuano a costruire una storia nelle loro menti molto tempo dopo aver smesso di giocare con i loro giocattoli. Quindi ci siamo chiesti: ‘E se fosse possibile mettere in pausa il gioco e riprenderlo in modo rapido?’ Sappiamo che i bambini oggi giocano con gli schermi perché è il modo più facile di cominciare. E se potessimo continuare a giocare con i LEGO anche dopo che si è smesso di farlo? Ciò renderebbe il gioco più veloce, più facile e permetterebbe ai bambini di continuare a fare ciò che nella loro mente farebbero a prescindere.”

Mattoncini Lego

Tutto ciò idealmente è molto bello ed evocativo, ma come si trasforma a livello pratico? Le teorie più acclamate in rete vedrebbero la fabbricazione di mobili IKEA volti proprio ad ospitare mattoncini LEGO, se non addirittura piattaforme di gioco dedicate da rimuovere con i mattoncini incastonati su di esse. Ad ogni modo, fino al 2020, data in cui la nuova linea di prodotti BYGGLEK non arriverà sul mercato, non sarà possibile avere una risposta precisa visto che nessuna foto o informazione è stata ad oggi divulgata, ma il prospetto di un’ulteriore connessione tra il mondo dei grandi e quello dei piccini, non può che far felici tutti.

In attesa che Ikea metta sul mercato il “mobile definitivo” per gli amanti dei Lego potete sempre optare per i classici “mattoncini porta oggetti” sempre utili e di design!