Gadget

LEGO Foundation annuncia una nuova donazione di 126 milioni di euro per le famiglie colpite dalla pandemia Covid-19

In occasione dell’evento Global Citizen Live, LEGO Foundation ha annunciato una nuova donazione di 126 milioni di euro per sostenere i bambini e le famiglie colpite dalla pandemia di COVID-19 in tutto il mondo. Ecco il post di annuncio ufficiale qui sotto:

LEGO FOUNDATION DONAZIONE COVID

Il virus ha colpito molto duramente i sistemi sanitari di molti Paesi, soprattutto quelli più fragili e con meno risorse a disposizione, ma purtroppo la sua azione distruttiva ha colpito anche altri sistemi, ad esempio quelli scolastici. Le conseguenze della pandemia hanno infatti compromesso anche  il modo in cui i bambini accedono all’istruzione, le modalità delle loro famiglie di guadagnare per coprire i loro bisogni e, non ultimo, il senso di sicurezza nelle loro case, comunità e Paesi.

Quasi la metà del contributo di LEGO Foundation (58,8 milioni di euro) andrà all’UNICEF, che sosterrà l’accesso ai vaccini essenziali e alle forniture sanitarie a beneficio di genitori, insegnanti e assistenti nelle comunità vulnerabili di tutto il mondo. I restanti 67,2 milioni di dollari permetteranno invece, ai molti partner della Fondazione, come BRAC, che operano a favore dei bambini, di accelerare le attività, già in corso, di recupero contro il COVID-19. Il sostegno si basa su una donazione di 42,6 milioni di euro annunciata a marzo 2020, subito dopo che la pandemia ha costretto milioni di bambini in tutto il mondo a lasciare i loro abituali ambienti di apprendimento.

Thomas Kirk Kristiansen, Presidente del Consiglio di Amministrazione di LEGO Foundation e rappresentante della quarta generazione della famiglia alla guida del Gruppo LEGO, ha dichiarato:

La pandemia COVID-19 ha completamente rimodellato – e in molti casi devastato – la vita di milioni di bambini in tutto il mondo. E’ nostra responsabilità investire nei giovani per garantire che continuino ad avere accesso all’istruzione e a sviluppare competenze fondamentali che permetta loro di prosperare in un mondo in continuo cambiamentoÈ nostra speranza che anche altri vedano questa necessità, come un’alta priorità per gli investimenti. Se non allochiamo risorse adesso e tutti insieme, rischiamo di subire notevoli battute d’arresto nello sviluppo dei bambini, che avranno un impatto su tutti noi per generazioni”.

Anne-Birgitte Albrectsen, Chief Executive Officer, LEGO Foundation, ha aggiunto:

Siamo in un momento di trasformazione per i sistemi educativi di tutto il mondo. Questa donazione si basa sui valori fondamentali di LEGO Foundation: trovare soluzioni creative alle sfide difficili, prendersi cura dei bambini e delle comunità in cui vivono e l’importanza della collaborazione per affrontare le sfide, e le opportunità, poste dalla pandemia COVID-19. Insieme, dobbiamo fare un salto in avanti verso una formazione che passa attraverso il gioco, creando un futuro che promuova un’educazione inclusiva, opportunità di apprendimento permanente per tutti i bambini e dove le competenze olistiche e l’innovazione siano centrali. Facciamo appello al settore privato, alle organizzazioni filantropiche, ai governi e ad altri donatori per agire in maniera concreta e rispondere al bisogno globale causato dalla pandemia. Nessuno è al sicuro finché tutti non saranno al sicuro”.

Il COVID-19 ha minacciato di annullare i decenni di progressi fatti nel campo dell’istruzione. Il 90% dei bambini nel mondo, ha visto la propria formazione interrotta a causa dello stato di emergenza. E mentre il problema dell’“apprendimento perduto” per i ragazzi è stato ampiamente portato alla luce – a causa della chiusura delle scuole, della mancanza di accesso alle opportunità di crescita e delle restrizioni del COVID-19 – l’intera portata dell’impatto è ancora largamente sconosciuta. Collaborando in questi momenti critici di ripresa, insieme possiamo assicurare che la prossima generazione non sia privata di uno sviluppo olistico.

Henrietta Fore, Executive Director dell’UNICEF, ha commentato:

La pandemia di COVID-19 ha imposto un pesante tributo ai bambini, specialmente a quelli più vulnerabili: li ha tenuti lontani dalle loro scuole e dai loro amici, li ha costretti al lavoro e al matrimonio infantile e ha spinto le loro famiglie verso la povertàQuesta è una crisi globale e richiede un’azione da parte di tutti noi: governi, organizzazioni internazionali, aziende e individui. Ringraziamo LEGO Foundation per il suo generoso contributo. Aiutandoci a fornire i vaccini fondamentali a coloro che ne hanno più bisogno, questa donazione ci mette un passo più vicino a raggiungere l’immunizzazione mondiale e a rimettere le nostre vite – e le nostre economie – in pista”.

Infine, ha concluso Erum Mariam, Executive Director del BRAC Institute of Educational Development, BRAC University, ha dichiarato:

Siamo lieti di poter continuare la nostra partnership Play Lab con LEGO Foundation per fornire esperienze digitali di apprendimento ludico a distanza ai bambini e alle loro famiglie, mentre stiamo ancora attraversando la pandemia. Questo finanziamento ci assicura la possibilità di continuare a ridurre la diffusione del virus, riservare una maggiore attenzione allo sviluppo nella prima infanzia e migliorare la salute mentale dei bambini e dei loro assistenti in Bangladesh, Tanzania e Uganda