Gadget

LEGO: confermato l’accordo di licenza per “Fast and Furious”

Universal Brand Development e The LEGO Group hanno confermato oggi di aver ampliato il loro rapporto di licenza per includervi il franchising di Fast and Furious. Il nuovo accordo si tradurrà in un nuovo set LEGO Technic, la cui uscita sugli scaffali è prevista per la primavera del 2020, in concomitanza con l’arrivo nelle sale cinematografiche del nono capitolo della saga di Fast and Furious, fissata per il 22 maggio 2020. Ulteriori informazioni sul set LEGO Technic Fast and Furious, saranno rivelate nel corso di quest’anno e sarà disponibili nei negozi di tutto il mondo a partire dal 27 aprile 2020.

LEGO The Fast and The Furious

Non sappiamo ancora di quale veicolo si tratterà né di quanti pezzi sarà composto il nuovo set, ma pare che avrà un prezzo di € 119,99. Rapportando questo dato con i set LEGO Technic attualmente a listino, è lecito supporre che scala e “forme” del nuovo set siano molto vicine a quelle del LEGO set # 42096 Porsche 911 RSR, il quale è disponibile per l’acquisto online.

Il set LEGO Technic # 42096 Porsche 911 RSR vanta 1.580 pezzi, che a fronte di un prezzo di € 159,99 ci da un valore di € 0,10 al pezzo. Se il rapporto pezzi/prezzo fosse lo stesso per il nuovo set LEGO Technic Fast and Furious, possiamo stimare in circa 1.200 pezzi il contenuto della scatola del nuovo set.

Sarà interessante vedere in quale modo legheranno il soggetto del nuovo set al franchising di Fast and Furious. Il set sarà la riproduzione di una delle auto che Dominic “Dom” Toretto utilizzerà nel film? Sarà forse invece stato scelto il sogno proibito di tutti gli appassionati di muscle car oltre che di mattoncini, ovvero la Dodge Charger del 1970? Oppure la scelta cadrà sull’ultima versione della Toyota Supra, la cui “antenata” venne resa celebre dal personaggio di Brian O’Conner ed interpretato dal compianto Paul Walker? Ci saranno schede e informazioni vari sul franchising all’interno del manuale come per il recente LEGO set # 76139 “1989 Batmobile“?

Staremo a vedere. Restate sintonizzati!