Gadget

Set LEGO 1989 Batmobile (76139): la recensione


LEGO 76139 “1989 Batmobile”
Serie
DC Super Heroes
Numero del set
76139
Numero dei pezzi
3306
Costo Ufficiale
249,99
Anno di produzione
2019

LEGO propone per tutti gli appassionati del Cavaliere Oscuro il LEGO 1989 Batmobile (76139) una “mostruosa” replica in mattoncini (3.306 pezzi) della Batmobile del film “Batman” di Tim Burton. Un omaggio che LEGO ha voluto realizzare per celebrare gli 80 anni del Cavaliere  Oscuro!

La confezione

Iniziamo subito con una doverosa premessa: questo set decisamente non è un classico set LEGO, inteso come giocattolo per bambini. Questo set è un autentico, fantastico pezzo da collezione. Si capisce che ci troviamo di fronte ad un prodotto per collezionisti e per appassionati del Cavaliere Oscuro già dalla scatola: la patinatura del cartoncino, lo “stile” e la qualità delle immagini, le dimensioni.

All’interno della scatola ci sono 24 buste numerate, metà delle quali inserite, insieme alla busta con il manuale di istruzioni e agli adesivi,  in un box bianco con la stampa in stile “comics” del veicolo sulla “faccia” superiore, oltre ai 2 pneumatici posteriori (quelli anteriori, più piccoli, sono nella scatola bianca) e ad altri pezzi troppo grandi per trovare posto nelle buste numerate. Ogni step della costruzione, richiede una sola busta, il che rende il set “alla portata” anche di chi è più fan (e collezionista) di Batman che appassionato di mattoncini LEGO. Nonostante sia un modello “ultimate“, il modo in cui il set e il manuale di istruzioni sono progettati consentirà a chiunque di poter costruire questo set senza troppi problemi. L’uso di scatole interne con grafica “a tema” è una cosa che abbiamo visto in altri set “premium” come i set LEGO Star Wars 75192 “UCS Millennium Falcon” e 75252 “UCS Imperial Star Destroyer“.

LEGO® 76139 1989 Batmobile™

Anche per questo set, il manuale delle istruzioni e gli adesivi sono confezionati insieme in un sacchetto di plastica dedicato. Mentre il foglio degli adesivi non è nulla di straordinario, il manuale delle istruzioni è l’ennesimo punto di interesse del set. Tradizionalmente, la grafica della copertina del manuale riprende quella del frontale della scatola. LEGO però sperimenta già da diversi anni grafiche speciali per set particolarmente di pregio. Se non fosse per il logo LEGO nell’angolo del manuale di questo set della Batmobile del 1989, lo si potrebbe tranquillamente scambiare per un prodotto editoriale in edizione speciale per l’anniversario di Batman e dedicata al film di Tim Burton.

Il manuale inizia con la storia del modello e il commento del team di progettazione. Mentre i manuali di altri set simili presentano non più di 8-10 pagine di contenuti extra, quello di questo set è ricco di fatti sul film e sul veicolo, comprese alcune immagini del dietro le quinte e foto del laboratorio dei designer. Questa sezione del manuale è talmente popolata di contenuti correlati che avrebbe potuto essere pubblicata come libretto a parte.

Le minifigure

Non molte cose possono rendere migliore un enorme modello esclusivo, ma un trio di minifigure esclusive è decisamente tra queste cose. Batman, Vicki Vale e Joker, i personaggi principali del film di Burton, sono i personaggi inclusi nel set, tutti realizzati con design rinnovati e unici, esclusivi per questo set. Nel corso degli anni precedenti, numerose versioni di Batman sono state rilasciate da LEGO su diversi temi.

Progettare una minifigura nuova e speciale per questo set anniversario non è stato un compito facile per i designer. Nella ricerca dell’ispirazione, si sono rivolti all’abito indossato da Michael Keaton e hanno ideato un nuovo mantello e una maschera in un unico pezzo, che per la prima volta non è quindi in tessuto! Il mantello è realizzato in un materiale simile alla gomma, ma non è per niente regolabile. A causa della sua lunghezza è inoltre impossibile piegare il torso all’indietro, così come è molto limitato il movimento delle braccia.

LEGO® 76139 "1989 Batmobile™"

Batman ha due espressioni– proprio come molte delle precedenti versioni della Minifigure del Cavaliere Oscuro. Batman è accompagnato da Vicki Vale, fotoreporter interpretata da Kim Basinger. Dopo il magnifico mantello di Batman, il design sobrio di Vicki sembra un po’ sottotono. Inoltre, né il “viso” né i “capelli” sono nuovi o esclusivi per questo set. Anche se il busto e le gambe riproducono piuttosto bene l’abbigliamento di Kim Basinger nel film, sarebbe stato meglio se l’espressione alternativa del viso avesse catturato un’altra emozione rispetto alla rabbia.

Considerando che tutti e tre i disegn delle tre minifigure sono basati su attori reali, Joker è quello realizzato meglio. Cattura perfettamente il carisma di Jack Nicholson. L’abito sembra assurdo come quello sullo schermo, ma i suoi dettagli e la qualità di stampa sono a livello davvero top! Dopo un intero esercito di bizzarri nemici di Batman inclusi nei set di The LEGO Batman Movie, questo Joker ci ricorda che aspetto dovrebbe avere un personaggio da collezione (proprio come lo fu la versione con il gilet verde inclusa nel set di 76023 “The Tumbler“).

Proprio come qualsiasi altra minifigure LEGO, anche queste sono assolutamente giocabili, ma se vi piace esporre i vostri set su uno scaffale o dietro a un vetro, amerete l’espositore in muratura, con tanto di Gargoyle stilizzati ai lati. Il modo in cui i designer sono riusciti a catturare l’atmosfera di Gotham City con una manciata di mattoni grigi è davvero fantastico.

LEGO® 76139 1989 Batmobile™

La costruzione

Lo abbiamo già scritto poco sopra: è raro trovare un set così builder-friendly. L’imballaggio dei pezzi in buste singole e numerate, il manuale di istruzioni e i singoli step di costruzione sono stati tutti pianificati e progettati per rendere la costruzione un processo lisciogodurioso anche per chi ha comprato il set solo in quanto fan, appassionato o collezionista del franchise di Batman. Costruire modelli monocromatici è solitamente molto sfidante, ma non in questo caso. Anzi, la struttura interna del veicolo è decisamente colorata.

Si parte con l’assemblaggio di tanti brick e frame Technic, che fanno pensare di star costruendo una Bat-astronave anzichè un Bat-veicolo. Costruito il telaio di base, si passa al sistema dello sterzo funzionante, caratteristica pressochè scomparsa dai set LEGO® non-Technic nei primi anni 2000. Solo chi era interessato ai set LEGO® Technic, si poteva infatti divertire a “guidare” un veicolo mentre giocava. Adesso però le cose stanno cambiando, e in meglio: già a inizio anno infatti, abbiamo trovato sugli scaffali una fantastica Ford Mustang (set #10265) con sterzo funzionante, che è stata riconosciuta da molti come una delle migliori auto LEGO® mai progettate.

Tornando alla nostra Batmobile, non soltanto lo sterzo è funzionante, ma la geometria dello sterzo stesso è una delle più originali e complicate di sempre. Questo particolare sistema di sterzo è chiamato “sterzo a perno virtuale“. Usando un sistema come questo si possono usare parafanghi molto più stretti attorno alle ruote sterzanti e costruire modelli molto più realistici. Per un modello in scala come la nostra Batmobile del 1989, gli spazi vuoti tra le gomme e i passaruota sono cruciali, quindi questo tipo di sterzo funziona eccezionalmente bene per il modello.

Le buste successive contengono una montagna di pezzi neri. Molto rapidamente la struttura interna del telaio scompare sotto uno spesso strato di armatura nera e lucida.

LEGO® 76139 1989 Batmobile™
*

Prima che il resto del telaio sia coperto di slope neri e si trasformi nella carrozzeria, è il momento di dare un’occhiata all’abitacolo della Batmobile. Pieno di piccoli dettagli, include svariati indicatori (adesivi) e leve (sia “costruite” che inserite negli adesivi) di quante se ne possano identificare. Dato che il modello non include una HOG (Hand Of God, il sistema di sterzo esterno presente in molti set LEGO® Technic), è tramite il volante interno che si possono far sterzare le ruote anteriori (oltre che, naturalmente, poterle azionare da fuori).

*

La costruzione è caratterizzata da almeno una dozzina di tecniche costruttive affascinanti e diverse. Vedrete piccole e grandi sezioni disposte ad angoli diversi, brick e connettori attaccati verticalmente e persino snottati (capovolti), oltre a varie altre soluzioni sorprendentemente intelligenti. Nonostante il monocolore nero, non c’è nessuna parte della struttura che sembra noiosa o tediosa da costruire. La seconda metà dell’assemblaggio è interamente dedicata all’esterno del veicolo. Dato che il modello è molto, molto simmetrico, si deve essere pronti ad assemblare alcune strutture più piccole due, quattro o anche otto volte di fila.

LEGO® 76139 1989 Batmobile™

Un set così speciale non avrebbe potuto essere progettato senza ricorrere ad almeno un paio di pezzi nuovi ed esclusivi. Il primo e più vistoso è il parabrezza futuristico, che conferisce al veicolo la sua forma e il suo aspetto iconici. Il nuovo parabrezza, che è un unico pezzo, è uno dei parabrezza LEGO più particolari che si siano mai visti. L’aggiunta di serigrafie (stampe) nere in diversi punti del “vetro”, renderà particolarmente difficile trovare un modo per utilizzare questo pezzo in una creazione personalizzata, ed è quindi poco probabile che lo vedremo nuovamente utilizzato in un altro set LEGO.

Lo stesso dicasi per i copri-mozzi con lo stemma del Pippistrello!

LEGO® 76139 1989 Batmobile™

Un’altra aggiunta piuttosto interessante, è un paio di pneumatici nuovi. I nuovi pneumatici anteriori (68,6х27) sono progettati per adattarsi ai normali cerchioni 43х26. In sostanza, si tratta di una versione più piccola degli pneumatici progettati per il set LEGO Technic “Unimog” (94,3×38). Le nuove gomme diventeranno certamente popolari tra i costruttori di creazioni personalizzate LEGO Technic, anche se purtroppo nel set ce ne sono solo due. Per quanto riguarda invece le gomme posteriori, sono le stesse (81,6×44) del set LEGO “Tumbler” del 2016.

LEGO® 76139 1989 Batmobile™

Il modello finito

Questa nuova 1989 Batmobile è tra i set che si vorrebbe poter continuare a costruire per sempre, ma allo stesso tempo si vuole vedere il risultato finale il prima possibile. Costruendo il supporto rotante e la targhetta finale (tipica dei set UCS del tema Star Wars), la costruzione del set finisce, e il glorioso capolavoro di 60 cm di lunghezza si presenta completo davanti ai vostri occhi, e onestamente lascia senza parole! Questo modello non ha difetti. Zero. Per innamorarsi ancora e ancora della vostra Batmobile, basta semplicemente ruotarla leggermente in qualsiasi direzione. Le immagini sul cofanetto e online non rendono giustizia a quanto il set appaia magnifico e splendidamente progettato e realizzato.

LEGO® 76139 "1989 Batmobile™"

Per rendere possibile tale rotazione, nel set è stato incluso uno speciale supporto rotante. La sua struttura è abbastanza semplice, in quanto non ha un incastro particolare: l’auto si appoggia semplicemente sul supporto con il suo centro di gravità proprio sopra il piatto girevole. Non è stato proprio facile trovare la posizione giusta per posizionare l’auto sul supporto, poichè a causa delle dimensioni e della sagoma, non c’è modo di “vedere” il centro del supporto sotto l’auto stessa. La scala del modellino è una delle sue caratteristiche più forti. Grazie alla odierna varietà di slope, sia brick che curved, il team di progettazione è riuscito a rendere perfettamente tutte le curve iconiche dell’auto originale. Appena si finisce di costruire il set, si comincia subito a notare quanto sia elegante e raffinato il design rispetto all’originale del film.

La maggior parte dei pezzi in colori perlati (“cromati”) sono utilizzati per realizzare gli elementi meccanici su entrambi i lati della vettura. Non è il caso di privarvi del gusto e della sorpresa di scoprire dove e come sono stati utilizzati questi pezzi, ma vi garantisco che sarete molto sorpresi da alcune soluzioni costruttive. La parte anteriore dell’auto è l’ennesimo spettacolo da vedere. Trovo sorprendente che qui vengano utilizzati tanti tipi diversi di pezzi, tra cui varie tipologie di wedge plates e curved bricks. Tuttavia, il contrasto tra le “pendenze” curve e le “pendenze” regolari è molto evidente a certe angolazioni. Mentre le parti realizzati con curved bricks formano vaste aree lisce, le parti realizzate con i bricks a “pendenza” regolare assomigliano sempre a dei gradini. Le diverse tipologie di “pendenze” erano infatti il problema principale del set LEGO 7784 “The Batmobile Ultimate Collectors” del 2006, e in parte si ripresenta anche questo caso, sebbene sia molto meno evidente.

LEGO® 76139 "1989 Batmobile™"

Le “ali” presenti nel retro dell’auto sono definibili solo con un sonoro… WOW! Le dimensioni e la forma degli archi rovesciati si adattano incredibilmente bene al modello, non c’è molto altro da dire. Ci sono molte altre caratteristiche di design piuttosto notevoli, tra cui un’altra funzione del modello. Ruotando lo scarico posteriore del motore a reazione, si può azionare… una coppia di mitragliatrici!

LEGO® 76139 "1989 Batmobile™"

LEGO è nota per l’aver sempre voluto evitare di riprodurre le armi moderne realmente esistenti, ma sarebbe stato un vero peccato se i designer non avessero incluso questa importante caratteristica del veicolo “originale” visto nel film (e infatti un’armamento molto simile è incluso nel set LEGO 10262 James Bond Aston Martin DB5). Entrambe le mitragliatrici emergono in modo molto fluido, accompagnate dal rumore sferragliante degli ingranaggi all’interno della carrozzeria dell’auto. Quando non vengono attivate, le mitragliatrici “alloggiano” sotto un paio di pannelli. I pannelli mancano di cerniere, perchè come anche la Batmobile del film, i pannelli stessi vengono “espulsi” quando le mitragliatrici vengono azionate. Un’altra funzione del veicolo è il tettuccio scorrevole. Grazie ad un paio di lunghi assi Technic, il tettuccio si solleva un po’ e scivola in avanti rivelando un abitacolo molto dettagliato. Ci vogliono alcune fasi di costruzione e una manciata di pezzi per mettere insieme l’intero meccanismo, ma il risultato finale è stupefacente.

Conclusione

“Dove trova quei meravigliosi giocattoli?”, chiede Joker ad un certo punto del film del 1989. Adesso sarebbe possibile rispondere a Joker che “giocattoli come questo possono essere forniti solo da una fabbrica in Danimarca“. La Batmobile di questo set LEGO # 76139 è un vero oggetto da collezione. Davvero. Il set LEGO 76139 “1989 Batmobile” include 3.306 pezzi e tre minifigure, ed è disponibile per l’acquisto su LEGO Shop dallo scorso 29 novembre (in occasione del Black Friday) ad un prezzo di € 249,99!

LEGO 76139 “1989 Batmobile”

Il set 76139 “1989 Batmobile”, replica in mattoncini LEGO della Batmobile del film “Batman” di Tim Burton del 1989 è un oggetto da collezione imperdibile per i fan di Batman e in generale per tutti gli appassionati di “auto da cinema”. Il set, altamente dettagliato, replica le classiche curve della famosa Batmobile, proprio l’originale del “Batman” del 1989. Il modello, che misura oltre 60 cm di lunghezza e contiene 3.306 pezzi, è una sfida di costruzione stimolante e gratificante sia per gli appassionati del mattoncino che per collezionisti e fan del Cavaliere Oscuro.


Verdetto

Un set davvero imperdibile sia per gli appassionati di auto da cinema che per i fan del Cavaliere Oscuro! Imponente nelle dimensioni, molto completo quanto a Bat-gadget (tra cui le mitragliatrici nascoste sotto al cofano) e con le sinuosità tipiche della versione "1989" della Batmobile perfettamente riprodotte. L'abitacolo apribile "a scorrimento", le mitragliatrici azionabili, lo sterzo e il cockpit ricco di comandi e leve ne fanno un set davvero incredibile!

Pro

- costruzione che fila via liscia e senza particolari difficoltà
- tante tecniche di costruzione nuove e interessanti
- dettagli della carrozzeria e "Bat-gadget" perfettamente riprodotti
- imponente e perfetto per essere esposto

Contro

- in alcune sezioni del modello, le linee della carrozzeria sono un po' "scalettate"
- è assente la HOG ("Hand Of God"), quindi lo sterzo si può azionare solo dall'interno dell'abitacolo (oppure muovendo "a mano" le ruote anteriori)
- i pannelli che coprono le due mitragliatrici non sono incernierati, quindi quando le mitragliatrici vengono azionate, i pannelli saltano via (... non è vero, non è un contro, succede così anche nel film)