Cinema e Serie TV

Lucifer 5B: ecco perché Joe Henderson ha mentito sul ritorno di un personaggio

Recentemente è stata resa disponibile su Netflix la seconda parte della quinta stagione di Lucifer e gli appassionati avranno notato il ritorno di un certo personaggio. Il co-showrunner dello spettacolo, Joe Henderson, ha spiegato i motivi per cui questo ritorno è stato tenuto sempre nascosto. La serie prende spunto dall’omonimo fumetto spinoff di Sandman pubblicato sotto il marchio Vertigo, etichetta della DC Comics, che potete acquistare su Amazon.

Il seguente articolo contiene spoiler riguardanti la seconda parte della quinta stagione di Lucifer, attualmente in streaming su Netflix. Se non l’aveste ancora vista, vi consigliamo di non proseguire!

Lucifer

Se siete qui è perché avete accettato di leggere lo spoiler o conoscete già il protagonista della notizia. A Henderson, infatti, nel corso di un’intervista con TVLine, è stato chiesto il motivo della ricomparsa di Tricia Helfer, che ha interpretato Charlotte nonché la mamma di Lucifer. Questa è stata la sua risposta:

“Gran parte della storia di Dio riguarda la sua relazione con Lucifer, ma anche quella con la moglie. È vero, ho mentito in più interviste, dicendo che non sarebbe tornata perché questa è tutta la storia di Dio e nessuno voleva che si sapesse di un ritorno così importante e rischiare di non essere sorpresi”.

I fan sono stati portati a credere che la Dea, che era partita per creare il proprio universo, non fosse in grado di tornare. Tuttavia è ricomparsa nella quinta stagione, per riparare la sua relazione con Dio. Henderson ha descritto l’esperienza dicendo:

“Una parte importante della storia della mamma di Lucifer era la sua frustrazione con Dio, e ci è sembrato importante parlare del fatto che aveva ragione a essere frustrata”.

Lucifer

Sia la Dea che Dio hanno effettuato delle importanti mutazioni, tra cui quelle del rapporto con i loro figli, in particolare Lucifer, quando hanno ammesso di amarli. Henderson ha spiegato che anche la Dea ha avuto un ruolo nel viaggio di autorealizzazione di Dio, affermando:

“Era l’eroe della sua storia nella seconda stagione, e Dio si è reso conto che forse aveva bisogno di trascorrere un po’ di tempo nel suo mondo dopo averne trascorso così tanto al di fuori. Devono riprendere il loro rapporto e imparare dagli errori. Questo è stato un passo molto importante per la storia, e anche per Tricia Helfer!”

Ricordiamo che Lucifer vede le interpretazioni di Tom Ellis nei panni del protagonista (e per la prima volta anche di produttore esecutivo), Lauren German come Chloe Decker, D.B. Woodside come Amenadiel, Rachael Harris come Dr. Linda Martin, Kevin Alejandro come Det. Dan Espinoza, Lesley-Ann Brandt come Mazikeen Smith e Aimee Garcia come Ella Lopez.