Cinema e Serie TV

McClane: il prequel di Die Hard è stato cancellato

Finalmente è stata fatta un po’ di luce riguardo al prequel di Die Hard (franchise che potete recuperare su Amazon) intitolato McClane. Purtroppo, però, non sono buone notizie perché uno dei produttori ha confermato che il progetto cinematografico è morto.

McClane

McClane: le parole del produttore

Il produttore in questione è Lorenzo di Bonaventura che, nel corso di un’intervista con Polygon, ha proprio parlato del nuovo progetto legato a Die Hard a metà tra il prequel e il reboot. L’idea poteva essere interessante, ma di Bonaventura ha lasciato intendere che la recente acquisizione di 20th Century Fox da parte della Disney ha peggiorato le sorti di McClane:

“Non sta andando avanti. Ma ciò che è stato davvero interessante è che avevamo un’idea per realizzarlo. Era un progetto che inizialmente non era legato a Die Hard ma poi, alla fine, è diventato Die Hard. L’aspetto interessante della nostra idea è che permetteva di incontrare un giovane John McClane e sfruttare la bravura di Bruce Willis. Quindi per questo è stato davvero interessante perché si poteva avere la possibilità di vedere entrambe le versioni del protagonista. Un po’ come Il padrino parte 2. Adesso non so quali siano i piani della Disney per quanto riguarda il futuro del franchise di Die Hard e il personaggio di John McClane”.

McClane

McClane sarebbe dovuto essere il sesto capitolo della serie di film d’azione, con Len Wiseman di Die Hard – Vivere o morire e Die Hard del 2007 nel ruolo di regista. McClane, tuttavia, non è il primo film di Die Hard a sfoggiare una sceneggiatura riproposta, poiché Die Hard 2 era originariamente un adattamento del romanzo 58 Minutes di Walter Wager prima di essere rielaborato per presentare l’interpretazione di John McClane di Bruce Willis. Inoltre, la sceneggiatura originale per il terzo capitolo della serie è diventata una sceneggiatura di Arma letale dopo essere stata venduta alla Warner Bros. prima di essere rivenduta alla Fox e diventare Die Hard – Duri a morire nel 1995.

Una sceneggiatura completa per Die Hard 6 intitolata Old Habits Die Hard era stata resa disponibile nel 2013 e raccontava una vicenda precedente a tutti i capitoli finora usciti con delle storie parallele. Sebbene il suo futuro sul grande schermo sia incerto, John McClane si è recentemente unito a Rambo nell’evento Action Heroes degli anni ’80 di Call of Duty, che si è concluso il mese scorso. Il crossover includeva altre icone degli anni ’80, come Leatherface (Non aprite quella porta), Micheal Knight (Supercar) e Predator.