Giochi di ruolo

Nuovi supplementi in arrivo per Dungeons & Dragons

Buone nuove per tutti i giocatori di Dungeons & Dragons! Wizard of the Coast ha infatti in programma di far uscire, a breve, ben due nuovi, interessantissimi, moduli di espansione per la quinta edizione del gioco di ruolo più famoso del mondo.

I due volumi, entrambi dei moduli avventura ricchi di materiali, mappe e spunti extra, sono già disponibili per il preorder, e verranno mostrati ufficialmente, in tutti i loro minimi dettagli, durante il D&D Live, che si terrà nel corso del G4 i prossimi 16 e 17 luglio.

Questi due nuovi moduli per Dungeons & Dragons ci trasporteranno in ambientazioni piuttosto differenti tra loro, una nell’universo fatato di Feywild, mentre l’altra, per la gioia di chi è appassionato anche di Magic: The Gathering, è ambientata nel mondo di Strixhaven. Vediamo dunque nel dettaglio quali sono queste nuove espansioni.

The Wild Beyond the Witchlight

Dungeons & Dragons

Il modulo The Wild Beyond the Witchlight porta per la prima volta sul regolamento di Dungeons & Dragons di quinta edizione, il mondo fatato di Feywild, un piano di esistenza legato ai Forgotten Realms, dove le razze dominanti sono ispirate alle tradizioni e al folklore del Piccolo Popolo e di altre magiche creature della tradizione (non solo) europea e presenterà nuovi mostri, nuove meccaniche e nuovi spunti di gioco adatti a giocatori di tutte le età e di qualsiasi livello.

Stixheaven: Curriculum of Chaos

Il secondo volume di espansione che sarà presentato è invece Curriculum of Chaos, ambientato nel mondo di Strixheaven, ambientazione D&D ispirata al famosissimo GCC Magic The Gathering. Non sappiamo ancora molto di questo nuovo modulo avventura (come già detto, molto a riguardo sarà svelato durate il prossimo D&D Live) ma anche questo volume introdurrà regole e materiali , a tema, comprendenti mostri, meccaniche e avventure per la specifica ambientazione, compresi nuovi tratti peculiari per la personalizzazione del proprio personaggio giocante.

Non ci resta quindi, che attendere il 16 e 17 luglio prossimi, dove potremo apprendere nel dettaglio, tutte le novità introdotte da questi due moduli!