Cinema e Serie TV

Primi titoli Blu-ray Ultra HD, ma non sono veri 4K nativi

I primi quattro film in formato Blu-ray Ultra HD stanno per sbarcare in Italia. Dal 20 aprile Mad Max: Fury Road, San Andreas, The Lego Movie e Pan diventeranno i titoli di riferimento per chi possiede un televisore 4K Ultra HD (3.840 x 2.160 pixel). Warner ha stabilito un prezzo di listino di 29,99 euro, ma è probabile che online ci saranno offerte più vantaggiose. Ad ogni modo è confermata la certificazione Ultra HD HDR, anche se gli esperti del settore hanno già rilevato qualche criticità.

pan
Pan

La prima e fondamentale è che questi film, e non solo in verità, non sono 4K Ultra HD nativi come spiega Highdefdigest. In pratica le riprese vengono effettuate in 2K (2.048 x 1.080 pixel) con (spesso) abbinato un processo di Digital Intermediate (DI) 2K. Quindi di fatto per ottenere titoli in Ultra HD si incrementa "artificialmente" la risoluzione. Nel caso in cui la ripresa avvenga in 4K, comunque in fase di post-produzione si ritorna al 2K per semplificare il lavoro.

Difficile dire se un occhio attento sarebbe in grado di rilevare differenze tra un nativo 4K e le versioni che saranno disponibili sul mercato ad aprile. Certo è che potrebbe essere estremamente interessante fare delle prove di visione in tal senso.

Mad Max: Fury Road ad esempio è stato girato in 2K con 2K DI, mentre The Maze Runner di 20th Century Fox è probabilmente l'unico ad aver goduto di una ripresa 2K mixata con 5K e 4K DI. L'unica major che spariglia è Sony, che ha impiegato molto il 35 mm e 4K DI: si pensi a The Amazing Spider-Man 2, Hancock e Salt. Chappie invece è stato girato in 5K con 4K DI.

HDR
HDR a sinistra

In ogni caso l'Ultra HD ha tenuto fuori dai giochi il 3D. Non c'è nessun titolo 4K che supporti questa tecnologia. Anche al cinema non si va oltre il 2K.

Tutti gli addetti ai lavori comunque concordando sul fatto che l'incremento della risoluzione non ha un grande impatto sull'esperienza visiva. Sicuramente sopra i 50 pollici ci si rende conto di qualcosa, ma il vero salto di qualità è legato all'introduzione dell'High Dynamic Range. Migliorano i neri e le aree luminose. Le immagini sono più vibranti. E la buona notizia è che questo "trattamento" potrà essere applicato anche ai film più vecchi. Pare che Warner abbia preso un impegno in tal senso, ma non sarà gradito a tutti i registi. Altera molto l'effetto finale.

Mad Max: Fury Road Blu-Ray Mad Max: Fury Road Blu-Ray
  

San Andreas Blu-Ray San Andreas Blu-Ray
  

The Lego Movie Blu-Ray The Lego Movie Blu-Ray
  

Pan Blu-Ray Pan Blu-Ray