Cinema e Serie TV

Star Trek: Picard, la seconda stagione mostrerà un Q “diverso”

I fan attendono con particolare trepidazione la seconda stagione di Star Trek: Picard, serie TV che ha visto Patrick Stewart riprendere il ruolo del leggendario capitano Jean-Luc Picard. Il nuovo ciclo di episodi vedrà tra le altre cose anche il ritorno di Q, essere onnipotente che i fan del franchise hanno imparato a conoscere fin troppo bene nel corso del franchise. Grazie al primo trailer è stato confermato che a interpretarlo ci penserà ancora una volta l’attore John De Lancie, il quale ha spiegato a grandi linee cosa aspettarsi dal personaggio nella seconda stagione di Star Trek: Picard, come accennato nel primo trailer.

Star Trek: Picard Q

Nello specifico, l’attore ha anticipato a TrekMovie (qui la notizia originale) che il “nuovo” Q non sarà lo stesso che i fan hanno imparato a conoscere con gli anni, bensì un personaggio sensibilmente diverso. De Lancie ha inoltre dichiarato che dopo 25 anni è stato molto facile risalire in sella ma di certo non come una volta, ragion per cui il Q di Picard sarà diverso, più vecchio. Patrick e De Lancie avranno una bella scena di apertura e alcune sequenze con Brent e Jonathan Frakes, visto anche che la presenza di Q è prevista in un totale di sei episodi.

La prima apparizione di Q è avvenuta nell’episodio pilota di Star Trek: The Next Generation, serie televisiva andata in onda dalla fine degli anni ’80, mentre la sua ultima comparsa è avvenuta in Star Trek: Lower Decks, serie animata ambientata a bordo della U.S.S. Cerrito. Nel cast della nuova stagione di Star Trek: Picard, prevista nel corso del prossimo anno anche su Paramount+ (la prima è disponibile sul catalogo di Amazon Prime Video), troveremo anche Alison Pill, Isa Briones, Evan Evagora, Michelle Hurd, Santiago Cabrera, Jeri Ryan e Orla Brady. La prima stagione di Picard è possibile recuperarla anche in versione Blu-ray Disc (qui in offerta speciale).