Cinema e Serie TV

The Other Lamb: pubblicato il trailer ufficiale

Ci aveva già avvisati Ari Aster con Midsommar di non entrare in una setta, e così viene ribadito in The Other Lamb di Małgorzata Szumowska.

thegoodlamb

Il film horror diretto dalla regista polacca Małgorzata Szumowska, e scritto da Catherine S. McMullen, viene mostrato in tutta la sua potenza inquietante grazie alla IFC Midnight nel trailer ufficiale qui sotto:

Un vero e proprio racconto di formazione, una coming of age story da incubo bagnata nel sangue, di seguito la sinossi ufficiale:

Nata e cresciuta in una setta, Selah (Raffey Cassidy) conosce solo la vita della comunità. Vive insieme a una banda di giovani donne e la loro esistenza somiglia a quella di un ritiro fuori dal tempo, dove lei e le altre sono tagliate fuori dalla società moderna in una remota foresta. La setta è presieduta da un uomo chiamato Shepherd (Michiel Huisman), una figura autoritaria, simile a un messia con un lato oscuro spaventoso . Ma quando il suo mondo è scosso da una serie di visioni da incubo e rivelazioni inquietanti, Selah inizia a mettere in discussione tutta la sua esistenza, inclusa la fedeltà alla figura pericolosa del Pastore (Sheperd). Inondata di immagini di terrore primordiale e onirico, The Other Lamb è una favola provocatoria, una visione ossessionante del risveglio e della rivolta degli adolescenti.

A differenza di altri film che fanno parte del filone sui culti religiosi, qui la chiave è in quella sessualità che esplode con l’arrivo della pubertà. Per certi versi potrebbe ricordare tante pagine tristi della storia americana: dalla ‘Family’ di Charles Manson a David Koresh con la sua Waco.

The Other Lamb è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival ricevendo critiche positive.

La IFC Midnight distribuirà The Other Lamb, il debutto in lingua inglese di Małgorzata Szumowska (Body, Mug), in visione limitata in sala e su piattoforme on-demand il 3 aprile 2020.

Ari Aster sta riscrivendo il genere horror negli ultimi anni. Perché non dare una possibilità a Midsommar? Disponibile qui