Parchi divertimento

Universal Studios Pechino: svelato tutto il parco

L’Universal Studios Pechino è un parco a tema annunciato quasi otto anni fa. Dopo anni di progettazione ed il cantiere ormai iniziato da alcuni anni, è giunto in fase avanzata (tanto da rendere perfettamente riconoscibili molte attrazioni), e dunque l’annuncio della Universal non si è fatto attendere. È stato svelato il masterplan definitivo accompagnato da un video di presentazione che proponiamo:

L’apertura degli Universal Studios Pechino è prevista per la primavera del 2021 e sarà il parco più costoso mai realizzato fino a quel momento. in Cina il settore dei parchi a tema è in piena espansione con decine di strutture più o meno grandi che aprono ogni anno. Uno fra tutti Disneyland Shanghai, uno tra i parchi migliori del mondo. Costato ben 6 miliardi di dollari la Universal non poteva certo essere da meno. Ad oggi il budget stanziato è di 6,5 miliardi di dollari. La Universal ha messo in chiaro fin da subito che aprirà un parco immenso (tutto il comprensorio occuperà poco più di 500.000 mq), perfetto in tutto, all’avanguardia nelle scenografie e nelle attrazioni, pronto a competere immediatamente con gli altri colossi mondiali. Questo include dunque oltre al parco vero e proprio una zona dedicata allo shopping ed alla vita notturna e due hotel per un totale di camere al momento non inferiore a 1400.

Vediamo quindi quali saranno le aree tematiche degli Universal Studios Pechino.

Kung fu Panda: area della grandiosità

Questa è un’esclusiva solo per gli Universal Studios Pechino. Concordata fin dall’inizio con il governo cinese, al fine di valorizzare cultura e tradizione del paese. L’area è interamente basata sulla trilogia, successo d’animazione DreamWorks (acquisita dalla Universal) Kung fu Panda. Grandi film, che con una leggerezza perfettamente adatta ad un parco a tema hanno accompagnato milioni di persone in un viaggio abbastanza fedele tra usanze e peculiarità cinesi, dai piatti tipici al Kung Fu, fuochi d’artificio ed ovviamente i Panda. Difficile se non impossibile trovare qualcosa di meglio. Si preannuncia una scelta vincente in partenza, a maggior ragione visto che un piccolo tentativo di utilizzare questo tema lo possiamo riscontrare solo a Dubai.

Minion Land at Universal Studios Pechino

Altra area dedicata a personaggi d’animazione: gli amatissimi Minions, visti in ben quattro film (cinque a breve).

Gli Universal Studios in Giappone e Florida propongono già questi personaggi, ma l’area di Pechino sarà inedita. Molto più grande e ricca di attrazioni rispetto alle altre.

The Wizarding World of Harry Potter

Quest’area è ormai un classico dei parchi Universal. La troviamo già in Florida, Giappone e California. In Florida è tutto molto più grande, mentre questa sarà simile alla versione degli Universal Studios Hollywood, ovvero offrirà il villaggio di Hogsmeade e la dark ride Harry Potter and the Forbidden Journey.

Jurassic World Isla Nubar in China

Altra esclusiva per gli Universal Studios Pechino. Il tema Jurassic Park è già presente altrove nei parchi Universal, ad esempio ad Hollywood. Ma stavolta sarà tutto inedito. In particolare, vedremo per la prima volta Isla Nubar com’è stata vista sul grande schermo nel film Jurassic World di Colin Trevorrow.

Transformers: Metrobase

È l’area della quale sappiamo di più dopo Harry Potter. Presenterà infatti due attrazioni viste altrove. La dark ride di transformers ed il coaster che ad Island of Adventure in Florida si chiama Hulk. Stesso layout ma tema differente.

Torneremo sicuramente a parlare di questo progetto grandioso quando verranno rivelati dettagli più precisi su tutte le attrazioni.

Consigliamo le opere più famose di Michael Bay: Il cofanetto Blu-Ray con i cinque film della saga transformers e lo spin-off  Bumblebee.